Cerca la tua sede

Dal buon latte al buon sangue
13.07.2006

Condividi su

La ditta Lattebusche, in collaborazione con le maggiori associazioni venete di donatori del sangue (in particolare Avis, Abvs e Fidas), distribuirà in tutta la regione circa un milione di cartoni di latte fresco che riporteranno, su uno dei quattro lati, un messaggio per la sensibilizzazione alla donazione del sangue.
L’iniziativa, presentata ufficialmente l’11 luglio a Palazzo Balbi (Venezia) dal direttore di Lattebusche, dall’assessore regionale alla Sanità e dai responsabili delle associazioni, si protrarrà per due mesi.
In Veneto, a fronte di una crescita di circa il 2% delle donazioni nel 2005, vi è stato un incremento del fabbisogno negli ospedali del 2,2%. Distribuendo ogni giorno 16.000 confezioni di latte si vuole sottolineare l’importanza dell’appello “Sangue sicuro”, lanciato dall’Avis Veneto al ministero della Salute per riuscire a far diventare obbligatoria la certificazione della filiera della raccolta del plasma.

Attendi