Cerca la tua sede

Culture del dono, donazione del sangue e cittadinanza interculturale
10.01.2009

Condividi su

Col nuovo anno ha preso avvio il corso “Culture del dono: donazione del sangue e cittadinanza interculturale” promosso dall’Avis Regionale Toscana e il CESVOT (Centro Servizi Volontariato Toscana). Articolata su nove sedi, questa iniziativa prevede 24 ore di formazione totale, di cui alcune con la modalità “a distanza”.

Il progetto prende avvio da un’esperienza di ricerca già realizzata da Avis Toscana in collaborazione con l’Università di Pisa, volta a capire in che modo le comunità di immigrati stranieri in Toscana si rapportano alla donazione di sangue, sulla base di peculiari presupposti culturali e modelli di cittadinanza.

Il corso intende porre le condizioni per un ampliamento e una più capillare estensione sul territorio regionale di questa esperienza: non più affidando il lavoro a un gruppo specializzato di ricercatori esterni al contesto associativo, ma formando gli stessi volontari.

La formazione è curata dal nucleo di esperti che ha condotto la ricerca guidato da Fabio Dei, professore di Antropologia culturale dell’Università di Pisa.

In allegato il calendario degli incontri e la scheda di iscrizione.

Attendi