Cerca la tua sede

Situazione in Abruzzo
06.04.2009

Condividi su

Le necessità di sangue della Regione Abruzzo sono state presidiate fin dalle prime ore di questa mattina, mediante l’attivazione della rete dei Centri Regionali Sangue. Entro la giornata saranno recapitate al Centro Regionale Sangue di Pescara 170 unità di sangue di gruppo 0 Rh negativo, come dallo stesso richiesto.Il Centro Regionale abruzzese – diretto dal Prof. Antonio Iacone – ha in tempo reale il polso delle necessità trasfusionali ed è in costante contatto con il Centro Nazionale Sangue. Pertanto, la situazione è adeguatamente sotto controllo e, al momento, non esiste la necessità di promuovere sessioni straordinarie di donazione al di fuori della Regione Abruzzo.Nei prossimi giorni sarà garantito, 24 ore su 24, il monitoraggio dei fabbisogni trasfusionali in Abruzzo, con tutti gli interventi che si renderanno eventualmente necessari. Si invitano le ss.ll. a non lanciare appelli non coordinati a livello nazionale, per evitare inutili affollamenti dei servizi trasfusionali ed eventuali carenze future.

Attendi