Cerca la tua sede

Situazione in Abruzzo – aggiornamenti
07.04.2009

Condividi su

Carissimi amici,
in questo momento così doloroso per l’immane tragedia che ha colpito la popolazione della Regione Abruzzo stiamo tutti compiendo il massimo sforzo per sostenere i bisogni assistenziali dei nostri ospedali che in questo momento sono chiamati ad assistere tutti coloro che hanno riportato gravi lesioni fisiche a causa del sisma.
Il CRCC dell’Abruzzo ha già allertato tutte le strutture trasfusionali regionali. Il Centro Nazionale Sangue a sua volta ha provveduto ad allertare la rete trasfusionale nazionale ed è in costante contatto operativo con le strutture della Protezione Civile.
Al momento, anche se non è ancora possibile effettuare una stima esatta dei bisogni di sangue, la situazione appare, così come precisato dal CNS “adeguatamente sotto controllo”, in quanto il sistema di allerta rapido regionale è stato in grado di garantire in tutti gli ospedali scorte sufficienti per ogni evenienza.
Le Televisioni e le Radio nazionali da questa mattina stanno incessantemente diffondendo continui appelli ai cittadini invitandoli ad andare a donare urgentemente il sangue. Questo ha generato una mobilitazione di massa di cittadini che oggi si sono recati presso le strutture trasfusionali delle loro regioni in una gara di solidarietà davvero commovente, anche se tutto questo ha generato in alcuni casi qualche disservizio ed un po’ di confusione.
Ringrazio davvero di cuore i tanti dirigenti avisini e soci che ci hanno contattato per chiedere notizie sulla tragedia che ci ha colpito e per mettersi a disposizione per qualunque tipo di necessità, ma in questo momento dobbiamo assolutamente evitare azioni non coordinate, per cui è necessario che ciascuno di voi si metta in contatto con la propria struttura regionale di coordinamento e rimanga in allerta fino a nuove disposizioni del Centro Nazionale Sangue e della Protezione Civile.
Abbiamo attivato un coordinamento regionale dell’AVIS Abruzzo presso la Segreteria del Polo organizzativo di Vasto. Pertanto per tutte le comunicazioni del caso potrete fare riferimento ai seguenti recapiti:
Anna Giulia Cilli:
0873/308418
0873/366818
3209186801
0873/366818 (FAX)
e-mail :avisvasto@ospedalevasto.it
Pasquale Colamartino:
0873/308224
3483969005
0873/60162 (FAX)
e-mail: colamartino@ospedalevasto.it
Appena avremo notizie più certe vi contatteremo di nuovo per ulteriori comunicazioni.
Un caro saluto a voi tutti.
Pasquale Colamartino

Attendi