Cerca la tua sede

A Rimini il 10° torneo nazionale di Beach Volley misto
11.06.2009

Condividi su

Le Commissioni Giovani dell’AVIS Comunale e Provinciale di Rimini e dell’AVIS Provinciale di Modena, con il patrocinio della Commissione Giovani dell’Avis Regionale dell’Emilia Romagna, organizzano il 10° Torneo Nazionale di beach volley misto riservato a squadre organizzate dalle varie AVIS.
L’edizione 2009 si svolgerà nelle giornate di Sabato 13 e Domenica 14 Giugno presso il Bagno Nicoletta – n. 36 di Rimini
E’ confermato, anche per quest’anno, l’incontro di più di 300 giovani dell’Avis provenienti da tutta Italia. Visto il successo regitrato lo scorso anno, nella mattinata di sabato 13 e, se necessario, nel pomeriggio della stessa giornata verranno organizzati una serie di giochi a squadre da svolgersi in spiaggia. Questi saranno aperti a tutti e la loro realizzazione sarà curata dai volontari dell’Avis Comunale di Cesena. Sarà quindi possibile per gli accompagnatori e/o per i giocatori che lo vorranno fare, partecipare anche ai giochi.
Come per il 2008 è prevista una classifica “combinata” con relativa premiazione delle squadre che parteciperanno sia al torneo di beach volley sia ai giochi in spiaggia.
Il torneo, che potrà contare sulla disponibilità di 4 campi e che vedrà la partecipazione di ben 30 squadre, avrà inizio nel primo pomeriggio di sabato 13 per terminare entro le ore 13.00 di Domenica 14.
Sempre nel pomeriggio di sabato, si disputerà un torneo di beach tennis a coppie.
Nella serata di sabato 13 a partire dalle ore 21.30 sul lungomare di Rimini all’altezza del bagno 70, si svolgerà uno spettacolo gratuito di cabaret con la partecipazione, da Zelig, di Fabrizio Fontana (il famoso James Tont). Lo spettacolo, promosso da Avis Nazionale, è realizzato con il sostegno della Compagnia di San Paolo.
Al termine dello spettacolo un disk Jockey intratterrà il pubblico proponendo musica di vari generi. Precisiamo che questa iniziativa risulterà essere l’evento principale a livello regionale per festeggiare la giornata mondiale del donatore.
Al momento risultano iscritte 30 squadre e più di 300 giovani.
In allegato la locandina dello spettacolo

Attendi