Cerca la tua sede

Avis in pillole, dalla rassegna stampa del 2 ottobre
02.10.2009

Condividi su

La solidarietà non ha etnia.
“Molti colori, un unico dono: la donazione multietnica del sangue come risorsa
sanitaria e integrazione sociale” questo è il titolo del convegno organizzato
dalla sede comunale e provinciale dell’Avis di Mogliano Veneto (TV), che si
terrà sabato 3 ottobre nel centro sociale in piazza Donatori di sangue. Nel
corso dell’incontro saranno resi noti i dati relativi alle donazioni di sangue
da parte di cittadini stranieri, in costante crescita. Infatti, da alcune
ricerche risulta che, fra gli oltre 35000 donatori, una quota corrispondente
all’1,64% è composta da volontari provenienti da altri Paesi, i più numerosi
risultano essere i marocchini, seguiti dai romeni. Un dato curioso è
rappresentato dalla percentuale di donatrici straniere, superiore rispetto a
quella delle italiane. Il presidente della sede Avis di Treviso, Gino Foffano,
chiarisce che l’indicazione di nazionalità è necessaria solo per eseguire
controlli legati alle patologie endemiche.
Rieti. Mezzo secolo di donazioni, una vita di solidarietà

L’Avis Comunale di Rieti compie i suoi primi 50 anni di presenza sul territorio
laziale. I festeggiamenti avranno inizio (in via Cervellati, 3) domani 3 ottobre
e si concluderanno domenica 4. In programma, la proiezione di un
film-documentario che esplica la storia dell’Avis e l’esibizione del duo Sandro
Sacco e Claudio Paniconi, che domani sera allieteranno i presenti con un
concerto di musica classica per flauto e pianoforte. La domenica mattina è
riservata alla consegna delle medaglie d’oro, alla SS. Messa e al corteo che
sfilerà per le vie della città. In conclusione del week-end avisino ci sarà
l’incontro conviviale a Santa Rufina di Cittaducale.

Amelia (TR), raccolta fondi tra auto d’epoca.

“Spasseggiando nell’autunno amerino” è il titolo della manifestazione che si
terrà domani e domenica nel comprensorio in cui è collocata la città di Amelia.
L’evento, organizzato dal club “il magnete” in collaborazione con la sezione
Avis di Amelia, il Comune, la Croce Verde e la Polizia di Stato, è giunto al suo
quarto anno di vita. Le auto d’epoca saranno esposte nel viale dei Giardini
dalle 10:30 in poi. Nel pomeriggio, alle 15 ci sarà l’attesa partita di calcio
di beneficenza che vedrà protagonisti la Nazionale Italiana della Polizia di
Stato e il team dell’emittente Centro Suono Sport FM 101,5. Nel corso della
giornata ci saranno varie esibizioni di auto a scoppio e radio comandate con
relative premiazioni. La domenica vedrà la conclusione della manifestazione con
la sfilata delle auto d’epoca e delle cabriolet.

 

Attendi