Cerca la tua sede

La cooperazione sanitaria con l’America Latina
15.10.2009

Condividi su

Proseguono i momenti di dibattito sui progetti di cooperazione internazionale in campo sanitario in Sud America.
Dopo gli incontri promossi nel 2008 e nel giugno scorso dall’Avis Regionale del Molise, incentrati sulla medicina trasfusionale e sulla promozione del dono nei Paesi latinoamericani, questa volta medici, docenti universitari e rappresentanti delle Istituzioni italiane e straniere si confronteranno a Roma nell’ambito del primo incontro di collaborazione tra l’Istituto Superiore di Sanità e l’IILA (Istituto Italo-Latino Americano).
L’appuntamento è fissato per lunedì 19 ottobre a Palazzo Santacroce, in piazza Benedetto Cairoli 3.
Due le sezioni in cui sarà suddivisa la giornata: una prima incentrata sul progetto NECOBELAC (Network di collaborazione tra l’Europa, l’America Latina e i Caraibi) nel contesto internazionale e una successiva sul rapporto tra cooperazione internazionale e informazione sulla salute pubblica.
Ricco il parterre di relatori in sala, tra cui il presidente di AVIS Nazionale Vincenzo Saturni, che illustrerà progetti avviati in Sud America come la fondazione dell’associazione AVAS – Associazione Volontariato Argentino del Sangue.
In allegato il programma completo.

Attendi