Cerca la tua sede

Avis in pillole, dalla rassegna stampa del 9 novembre
09.11.2009

Condividi su

Nuova pagina 1

Uno screening per Davide

150 ragazzi tra i 10 e i 18 anni si sottoposti a uno screening volontario, su
proposta dell’Avis comunale di Massa Fiscaglia (Fe) e dell’Associazione “Voglio
volare Davide Barbi”.
Scopo del test era identificare nei giovani eventuali anomalie cardiache
genetiche, per evitare che si potesse ripetere un caso simile a quello di Davide
Barbi, un diciottenne locale morto di aritmia.
L’Associazione Davide Barbi è stata fondata dai genitori e dagli amici del
ragazzo con la finalità di dotare scuole e luoghi pubblici di defibrillatori.
L’Avis locale è da sempre attiva in opere di prevenzione e da diversi anni
collabora assiduamente con la raccolta fondi di Telethon per le malattie
genetiche.

Poeti per l’Avis

Scade domani il bando di concorso “Le ali del dono”.
Organizzato dall’Avis comunale di Barcellona Pozzo di Gotto (Me) e
dall’associazione Smasher, l’evento vuol far  riflettere giovani e meno giovani
sul tema della solidarietà.
Gli elaborati dovranno essere consegnati a mano o via posta ordinaria alla sede
comunale di via del Mare 51.

Attendi