Cerca la tua sede

La nuova autoemoteca dell’Avis provinciale
30.01.2010

Condividi su

Sarà inaugurata sabato 30 gennaio la nuova autoemoteca dell’Avis provinciale
di Bari.
La struttura mobile altamente innovativa, con 4 poltrone trasfusionali, è stata
acquistata dalla sede provinciale e andrà a sostituire la vecchia autoemoteca
dell’Asl di Bari recentemente pensionata dopo 40 anni di onorato servizio.
L’acquisto è stato reso possibile dalla raccolta fondi avviata dall’Avis nel
settembre 2008, in seguito all’evento organizzato con il gruppo “Casillo” di
Corato, che vide anche la partecipazione dell’attore Gigi Proietti.
All’inaugurazione, in programma per le ore 17.30 nella sala consiliare del
Palazzo di Città, oltre a tanti soci donatori prenderanno parte:

– Mons. Domenico Ciavarella (vicario generale Arcidiocesi di Bari – Bitonto)
– Raffaele Fitto (ministro degli Affari regionali e autonomie locali)
– Nichi Vendola (presidente della Regione Puglia)
– Francesco Schittulli (presidente della Provincia di Bari)
– Michele Emiliano (sindaco di Bari)
– Nicola Pansini (direttore generale ASL di Bari)
– Tommaso Fiore (assessore regionale alle politiche della salute)
– Vincenzo Saturni (presidente AVIS Nazionale)
– Ruggiero Fiore (consigliere AVIS Nazionale – Puglia)
– Pasquale Casillo (presidente Molino Casillo SPA)

Saranno presenti anche tutti i responsabili trasfusionisti della ASL Bari
(Michele Scelsi del SIT San Paolo, Vito Pesce del SIT Putignano, Giovanni
Allegretta del SIT Molfetta, Giuseppe Fiore del SIT Di Venere, Stefano
Antoncecchi del SIT Monopoli).

L’autoemoteca sosterrà in Corso Vittorio Emanuele 117 (palazzo dell’Economia)
già dalle 8 di mattina, per permettere a giunta e consiglieri di Bari di donare.
Davanti alla sede, poco prima delle 17.30, ci sarà la benedizione del mezzo.

Durante l’inaugurazione ci saranno alcuni artisti di strada (giocolieri,
trampolieri, clown) che animeranno l’evento.

Attendi