Cerca la tua sede

Pillole di AVIS, dalla rassegna stampa del 30 aprile
29.04.2010

Condividi su

Segnalibri e lettere ai giovani di Mogliano Veneto

Duemila segnalibri per la biblioteca comunale con l’invito a donare il
sangue. Il comune di Mogliano ha
accolto con favore l’iniziativa promossa dall’Avis regionale Veneto relativa
alla distribuzione di segnalibri alla biblioteca civica. I 2000 segnalibri su un
lato riportano il logo della nostra Associazione, sull’altro i riferimenti della
sezione moglianese dei donatori di sangue nonché i riferimenti della biblioteca.

Intanto prosegue la campagna di sensibilizzazione per invitare i diciottenni
moglianesi ad iscriversi all’Avis. Sono state spedite 700 lettere indirizzate ai
neo maggiorenni per incentivare la cultura della donazione. L’anno scorso l’Avis
di Mogliano, presieduta da Francesco Tessarin, ha festeggiato il cinquantesimo
anniversario di fondazione.

Dal Gazzettino di Treviso, 30 aprile 2010, pag. 15

Incontro sulla celiachia stasera a Berbenno

«La celiachia: come conoscerla, come curarla, come viverla». Questo il titolo
dell’incontro organizzato dall’Avis Valle Imagna in collaborazione con Aido,
Croce Rossa e vicariato, in programma stasera, alle 20,30, nella sala
parrocchiale di Berbenno.

Dall’Eco di Bergamo, 30 aprile 2010, pag. 33

Piccoli pompieri rallegrano la città
di Romentino

Il 18 aprile, la città di Romentino (NO) è stata rallegrata da più di
350 bambini, accorsi all’iniziativa “Pompieropoli”, che ha così avuto
un successo oltre ogni aspettativa.
Per tutta la giornata i piccoli pompieri si sono visti impegnati in
percorsi a ostacoli ed esercizi di spegnimento di fuochi, per poi
ottenere un diploma di partecipazione.
L’iniziativa è stata organizzata dall’Avis comunale, in collaborazione
con l’Oratorio Don Bosco e con i Vigili del Fuoco di Novara, allo scopo
di far divertire grandi e piccini, sensibilizzandoli al tempo stesso al
dono del sangue.

Attendi