Cerca la tua sede

Pillole di AVIS, dalla rassegna stampa del 2 settembre
02.09.2010

Condividi su

L’Avis riporta in vita i giochi di una volta
Sabato 4 settembre si terrà a Lendinara (RO) la manifestazione “I zoghi de ‘na
volta”, che riporterà in piazza alcuni giochi della tradizione e la voglia di
stare insieme per alcune ore di divertimento. Organizzata dall’Avis locale G.
Favaro con il patrocinio del Comune di Lendinara e la collaborazione delle
consulte delle frazioni e di altre associazioni, l’iniziativa vedrà sfidarsi 4
squadre formate da residenti di diverse aree del territorio.
A dare il via alle gare alle 17 saranno i bambini e ragazzi dai 7 ai 12 anni,
che sperimenteranno giochi popolari ben noti ai loro nonni come “ruba fazoeto”,
“impina ea damigiana” e la corsa col cerchio; a partire dalle 20 sarà invece la
volta degli adulti.
Quella dell’Avis è dunque un’importante «iniziativa ludica pensata per
coinvolgere la comunità e rinverdire le tradizioni, due aspetti molto
importanti», come sottolinea l’assessore Francesca Zeggio.

Pedalata lungo i colli mantovani per Avis
Sono centinaia i partecipanti attesi per la 3° edizione della “Pedalata
ecologica del donatore di sangue attraverso i colli Asolani e le città murate”,
una manifestazione ciclistica nazionale e non competitiva. L’evento, organizzato
dall’Avis regionale Veneto, dall’Avis provinciale di Treviso e dalle Avis
comunali di Castelfranco Veneto (TV) e Cittadella (PD) in collaborazione con il
nutrito Gruppo ciclistico dell’Avis di Castelfranco, si svolgerà domenica 5
settembre.
La pedalata si snoderà lungo un percorso di 50 chilometri, attraversando tre
province venete (Treviso, Vicenza e Padova).
La partenza è prevista per le ore 8.30 da P.zza del donatore di sangue (davanti
al Palazzetto dello sport) a Castelfranco, prima e ultima tappa.
Alla manifestazione possono partecipare gli iscritti Avis e i gruppi
ciclo-amatoriali Avis e non.

Attendi