Cerca la tua sede

Pillole di AVIS, dalla rassegna stampa del 9 novembre
09.11.2010

Condividi su

Gara di solidarietà per i disabili di Grosseto
Il volontariato corre in soccorso del volontariato. Potrebbe
essere riassunta in queste parole la grande mobilitazione che l’Avis provinciale
di Grosseto sta portando avanti in queste settimane, coinvolgendo altri
importanti soggetti del non profit locale. Obiettivo di questa operazione è
finanziare le attività della Fondazione “Il Sole”, che da ben 7 anni è impegnata
nella promozione di attività ludiche e ricreative per ragazzi con disabilità
mentali e fisiche. Attraverso l’organizzazione di un ricco calendario di eventi
e manifestazioni, i vertici Avis hanno voluto raccogliere fondi da destinare al
progetto “Tempo libero, no tempo vuoto”, che da martedì 16 novembre non potrà
più contare sulla preziosa collaborazione dei volontari di Servizio Civile
Nazionale. «A tutte le associazioni – dichiara il presidente della Fondazione Il
Sole, Massimiliano Frascino – va la nostra più profonda gratitudine, per averci
dimostrato una solidarietà concreta in questo momento di difficoltà, per
continuare ad erogare un servizio essenziale per le famiglie con persone
disabili».

A Trevi (PG) cittadini chiamati a votare il “Monumento Avis”
Sarà una giuria popolare a selezionare, tra gli elaborati proposti da tre giovani artisti umbri, la scultura celebrativa dedicata ai donatori di sangue, che
verrà posizionata nella galleria del centro commerciale
Piazza Umbra. Proprio all’interno di questo shopping center la consulta giovani
dell’Avis Comunale di Trevi ha allestito uno spazio espositivo in cui fino al 14
novembre sarà possibile visionare e valutare i tre bozzetti presentati.

Attendi