Cerca la tua sede

Telethon 2010, superati i 32 milioni di euro di raccolta
20.12.2010

Condividi su

Per Telethon un anno veramente speciale, coronato dall’ennesimo record di
raccolta con 32 milioni 100 mila euro rispetto ai 31 milioni 210 mila euro della
maratona 2009.
Importantissimo il contributo delle sedi Avis, che hanno organizzato decine di
banchetti e iniziative in tutta Italia con i loro volontari.

Tra gli eventi significativi del 2010 di Telethon bisogna sottolineare lo
storico accordo con la multinazionale farmaceutica GlaxoSmithKline che potrà
consentire di sconfiggere per sempre 7 malattie genetiche, ma soprattutto di
rendere fruibili in tutto il mondo le terapie che la ricerca di Telethon
riuscirà ad individuare; è stato appena inaugurato a Houston negli Stati Uniti
un laboratorio Telethon affidato al direttore dell’Istituto Telethon di Genetica
e Medicina di Napoli Andrea Ballabio, finanziato da un’associazione americana di
pazienti; ma soprattutto sono stati avviati o stanno per esserlo un numero
sempre più ampio di protocolli clinici su patologie ereditarie, l’ultimo passo
per portare la cura al letto del malato, offrendo risultati concreti a chi fino
ad oggi riponeva solo speranze e  fiducia nella ricerca di Telethon.
Tornando al grande risultato della raccolta della maratona televisiva sulle reti
Rai, con il contributo della radio e del web, la 21ma edizione è iniziata con
l’avvio del numeratore fin da giovedì sera, durante il TG1 delle 20.00 e ha
attraversato con il suo palinsesto il meglio della programmazione quotidiana per
concludersi con l’arresto del numeratore alle 20.00 di domenica con una cifra
mai raggiunta in passato.
Merito dell’eccezionale sforzo dei conduttori guidati da Fabrizio Frizzi, del
rinnovato gruppo di autori, di tutta l’azienda Rai: tutti  sempre più convinti
del doveroso impegno solidale del servizio pubblico e dei valori portati da
Telethon, dall’eccellenza mondiale della sua ricerca alla trasparenza ed alla
meritocrazia.
Il primo a felicitarsi del risultato è stato il presidente Luca di Montezemolo,
che ha dichiarato: “Quando l’Italia riesce a fare squadra nessun traguardo le è
precluso: Telethon ne è la conferma, con lo straordinario risultato di raccolta
della maratona che consentirà ai nostri ricercatori di ottenere nuovi successi
nell’individuazione di terapie su malattie genetiche fino ad oggi inguaribili.
Un risultato reso possibile dall’impegno degli italiani che in questi giorni
hanno deciso di dare il proprio sostegno a Telethon, nonostante le  difficoltà
economiche che il Paese sta affrontando; e insieme a loro il merito va ai nostri
partner,ai  volontari e alle  associazioni a noi vicine”.

Attendi