Cerca la tua sede

Pillole di AVIS, dalla rassegna stampa del 14 gennaio
14.01.2011

Condividi su

Gli sportivi di Taglio di Po in soccorso degli alluvionati padovani

Il Gruppo Podistico Avis di Taglio di Po soccorre gli alluvionati di
Casalserugo e Bovolenta. Il Gruppo podistico ha partecipato alla loro trentesima
edizione della «Marcia dea brosema» non competitiva e della ventunesima «Corsa
di Santo Stefano» competitiva per allievi di km 2, femminile e di km 10,
maschile.

Al termine della premiazione dei gruppi della non competitiva sono saliti sul
palco dei rappresentanti del Gruppo podistico Avis di Taglio di Po e delle
società podistiche del «Marciapadova» ed hanno donato dei fondi pro-alluvionati
dei due comuni padovani. Il vice presidente del gruppo tagliolese, Ugo Veronese
(il presidente Umberto Fabbri era assente per lutto di famiglia essendo deceduto
il papà Adelmo) ha voluto donare il ricavato (500 euro) delle gare organizzate
durante tutto l’anno 2010 e consegnato la somma nelle mani del sindaco di
Casalserugo, Elisa Venturini.

Inoltre, la sezione Avis (associazione volontari italiani del sangue) di Taglio
di Po ha donato una litografia appositamente creata per il quarantennale
dell’associazione e un libro, sia al Comune di Casalserugo che al presidente
dell’Avis locale, che curava i ristori della manifestazione podistica, a
testimonianza della vicinanza con le popolazioni colpite dal disastroso evento
idrogeologico.

 

Da “Gazzettino Rovigo”

Turate (Va), Happy Avis per i giovani con musica anni Ottanta
Dopo il successo della serata organizzata lo scorso 28 dicembre, la sezione Avis
cittadina è pronta per bissare. Sabato 12 febbraio, al salone polifunzionale, si
terrà la serata «Happy Avis», con musica anni 80 dove si potrà ballare e cantare
grazie al karaoke. L’ obiettivo è quello di sensibilizzare il pubblico sul tema
della donazione del sangue. Per prenotazioni, contattare Paolo al 349-4931677

 

Da “La settimana di Saronno”

Attendi