Cerca la tua sede

Crotone, il premio Schweizer ad AVIS Nazionale
19.04.2011

Condividi su

Sabato 16 aprile 2011, all’auditorium del centro studi “Dentalia”di Crotone,
si è svolto uno spettacolo a scopo benefico dal titolo “Artisti per caso 5°
edizione”.

Durante la manifestazione è stato consegnato ad AVIS Nazionale il “PREMIO
SCHWEIZER”, realizzato dal maestro orafo crotonese Michele Affidato. Il
riconoscimento è andato anche al Corriere della Sera, rappresentato dal
giornalista Carlo Macrì, alla trasmissione Striscia la Notizia con la presenza
dell’inviato Luca Abete, e ad Emergency.
In rappresentanza di AVIS e  dopo aver portato i saluti del Presidente
Nazionale Vincenzo Saturni e del tesoriere Nazionale Rocco Chiriano, Francesco
Broso ha ricevuto la targa premio, ringraziato la città di Crotone e dedicato il
premio ai donatori Avis che tutti i giorni donano gratuitamente il proprio
sangue.
La manifestazione è servita per raccogliere fondi per i reparti di Oncologia e
Neonatologia dell’Ospedale di Crotone, al fine di acquistare nuove attrezzature
mediche.
Prodotto dalla Griffon e condotto da Domenico Gareri e Luisa Corna, la serata è
stata occasione di una sana competizione dove operatori sanitari, provenienti da
varie aziende ospedaliere della Calabria, si sono potuti esibire alla presenza
di una giuria locale. La stessa , composta da un assessore regionale, dal
presidente dell’ordine dei medici di Crotone e da dirigenti vari, ha attribuito
all’unanimità la vittoria ad una giovanissima, Daniela Abate, la quale,
partecipando fuori concorso, si era esibita cantando New York New York, per
ringraziare i medici e la sanità pubblica in generale per quanto ricevuto in
passato.
Bella esibizione quella del coro dell’unione italiana dei ciechi di Catanzaro,
che ha reso omaggio ai 150 anni dell’unità d’Italia intonando l’Inno di Mameli e
il Và pensiero.
Oltre ai brani cantati da Luisa Corna vi sono stati anche momenti di recitazione
e comicità con le gag del cabarettista Lallo Circosta.

 

Attendi