Cerca la tua sede

Pillole di AVIS, dalla rassegna stampa del 20 aprile
20.04.2011

Condividi su

Un nuovo volume sulle buone prassi in Avis

La crescita associativa in termini di qualità
ed efficienza è più che mai un obiettivo fondamentale per le organizzazioni
di volontariato. In questa ottica, l’Avis Regionale Toscana negli
scorsi mesi ha promosso il progetto “Futuro in Avis: buone prassi e
valutazione fra pari”, che si proponeva l’obiettivo di fornire alle sedi
locali alcune pratiche valutative consapevoli e ragionate sugli
obiettivi associativi.

I risultati di questa iniziativa sono ora
illustrati nel volume “Il dono ben fatto”, curato da Angela Spinelli, ricercatrice di
Tecnologie dell’istruzione e dell’apprendimento presso la Scuola Istruzione
a Distanza dell’Università di Roma Tor Vergata e da Andrea Volterrani, ricercatore di Sociologia dei processi culturali e comunicativi presso l’Università di Roma Tor
Vergata e Direttore della Scuola di Formazione di Avis Toscana.

“Il testo – commentano gli autori – riporta i momenti fondamentali del lungo percorso che ha visto impegnate più di sessanta sedi di associazioni di donatori di Avis in
Toscana e si conclude con gli indicatori che ne sono emersi, così che
possano essere usati (e migliorati) da tutti coloro che, sensibili al tema
della donazione, aspirano ad un volontariato non solo buono, ma anche di
qualità, e consapevole fino in fondo del ruolo sociale e culturale che
svolge in un contesto in continua e complessa evoluzione”.

Le Avis interessate possono richiederne una copia agli uffici di Avis Toscana: Tel. 055 23.98.624 – Fax 055 29.41.62
e-mail: toscana@avis.it.

Oggi a Trani i
quadrangolari di calcio e pallavolo

Come ogni tradizione che si rispetti, è
giunto anche quest’anno l’appuntamento con i quadrangolari di calcio e di
pallavolo promossi dall’Avis di Trani.
Le gare, in programma durante tutta la giornata di oggi, vedranno coinvolti
gli studenti donatori di sangue di tutte le scuole superiori di Trani: I.T.C,
LICEO SCIENTIFICO, LICEO CLASSICO E PEDAGOGICO, I.I.S.S. BOVIO. I due
campionati, giunti rispettivamente all’ottava e quinta edizione, si terranno
allo stadio comunale e al tensostatico.

“Questa iniziativa – fanno sapere i ragazzi
dell’Avis di Trani – si inserisce nel ricco calendario di eventi e momenti
di svago che il nostro gruppo giovani ha messo a punto per promuovere la
donazione di sangue tra i nostri coetanei, per sensibilizzare sempre più
persone alla donazione di sangue e alla vita associativa”.

Attendi