Cerca la tua sede

Sistri, dal 9 febbraio 2012 rientra in vigore
23.11.2011

Condividi su

Come riportato anche dalla stampa specializzata, con il Decreto 12 agosto
2011 era stato abrogato il Sistri, sistema di tracciamento digitale dei rifiuti
.
Vi informiamo che in data 14 settembre 2011 la Camera ha ripristinato il Sistri
con il decreto della manovra finanziaria, prorogandone però l’entrata in vigore
per tutte le categorie al 9 febbraio 2012.
E’ stato abolito il doppio regime di registrazione Sistri/registri_formulari. In
ogni caso, fino al 9 febbraio 2012 , data di entrata in vigore del Sistri (
salvo eventuali proroghe dipendenti dall’esito di quattro giornate test ), le
aziende sono obbligate alla gestione dei rifiuti tramite registri e formulari.
Qualora foste già in possesso della “chiavetta Sistri “, vi consigliamo di
effettuare l’aggiornamento della relativa chiavetta con le modifiche che sono
state apportate dai primi di ottobre .
Inoltre, con il Dlgs 121/201, anche i reati in tema ambientale come i reati del
settore rifiuti sono stati inseriti fra i reati societari di cui al Dlgs
231/2001 , con le relative sanzioni, per “quote”. E’ possibile esimersi solo in
presenza di un sistema SGS valido .
Rimane in vigore il pagamento annuale del contributo Sistri da effettuarsi i
primi mesi del 2012 , in data che verrà successivamente precisata da relativo
decreto, che dovrà indicare anche le modalità e la scadenza di presentazione del
MUD 2012 relativo ai rifiuti gestiti dal 1 gennaio 2011 al 31 dicembre 2011.

Attendi