Cerca la tua sede

Alla ciclista Edita Pucinskaite il premio ‘AViS, Sport e Volontariato’
25.11.2011

Condividi su

Classe 1975, una grande passione per le due ruote e un forte spirito di
generosità. Edita Pucinskaite, campionessa di ciclismo e da
anni volontaria della nostra Associazione, ieri nei
locali di AVIS Nazionale ha ricevuto il premio “AVIS, Sport e Solidarietà 2011”.

Nato nel 2001 da un’idea del gruppo donatori di sangue della multinazionale Nokia Siemens,
questo importante riconoscimento da ben 10 anni celebra i campioni che si sono distinti in ambito agonistico e per uno spiccato impegno nel campo del volontariato.

“Sono orgoglioso di poter consegnare questo premio a Edita – ha commentato
ieri il Presidente di AVIS Nazionale, Vincenzo Saturni – una persona davvero
speciale che, oltre ad aver raggiunto ottimi traguardi nello sport, da anni
collabora attivamente nel direttivo dell’Avis Comunale di Pistoia. Il suo
coinvolgimento è una chiara dimostrazione della sinergia tra dono,
cittadinanza attiva e benessere fisico. Tre valori che AVIS è costantemente
impegnata a promuovere sul territorio”.

“Donare il sangue è un’azione semplice in grado di regalarmi una gioia
immensa – ha commentato Edita al termine della cerimonia. La grande
disponibilità dei volontari avisini, unita alla stima e alla simpatia nei miei
confronti, mi hanno spinto ad impegnarmi attivamente nella Vostra associazione,
facendomi portavoce in prima linea dei Vostri valori e rendendomi a mia volta
promotrice di iniziative e progetti di ampio respiro sociale. Il riconoscimento di cui vengo insignita oggi rappresenta, per me, il più importante premio alla carriera che possa aver mai ricevuto”.

Attendi