Cerca la tua sede

5 per mille 2010 e 2011: c’è tempo fino al 31 maggio per l’integrazione dei documenti
04.05.2012

Condividi su

Nuova pagina 1
Informiamo che è stato pubblicato, in Gazzetta Ufficiale n. 98 del 27-4-2012,
il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 20 aprile 2012, che
stabilisce la proroga al 31 maggio 2012 dei termini per l’integrazione
documentale delle domande di iscrizione al contributo del cinque per mille
regolarmente presentate dai soggetti aventi diritto per gli esercizi finanziari
2009, 2010, 2011.

Il DPCM prevede che per il 2010 e il 2011 gli enti del volontariato possano
procedere all’integrazione documentale e rientrare nell’elenco dei beneficiari
se in possesso dei requisiti richiesti per l’accesso al beneficio alla data
rispettivamente del 7 maggio 2010 e del 7 maggio 2011 e abbiano presentato la
domanda di iscrizione entro il termine rispettivamente del 30 giugno 2010 e del
30 giugno 2011.

Per il 2009 l’integrazione e il successivo inserimento nelle liste dei
beneficiari non viene correlato ad alcuna indicazione di termini temporali della
procedura precedentemente avviata.

Si tratta di un importante provvedimento, atteso non solo dal mondo del terzo
settore ma anche dall’Agenzia delle Entrate, che consentirà così di chiudere i
conteggi per gli anni 2010-2011, sbloccando la situazione di ritardo che si era
verificata.

Fonte: Ufficio stampa Forum Terzo Settore

Attendi