Cerca la tua sede

Viva Rossella, viva il Volontariato!
19.07.2012

Condividi su

Riportiamo il messaggio che il Presidente di AVIS Nazionale, Vincenzo
Saturni, ha trasmesso oggi al CISP – Comitato internazionale
per lo sviluppo dei popoli, l’organizzazione non governativa di cui fa
parte in veste di coordinatrice Rossella Urru, la volontaria rapita
nell’ottobre scorso in Algeria e liberata nelle ultime ore.

“Abbiamo appreso con
grandissima felicità la notizia della liberazione di Rossella Urru.
Esprimo a nome di tutta l’Associazione la soddisfazione per l’esito
positivo di questa vicenda e sottolineo, così come avvenuto anche nel
corso della nostra 76^ Assemblea Generale di AVIS, la nostra vicinanza
a Rossella e a tutti quegli operatori umanitari nel mondo che sono ancora
sequestrati.

Il volontariato
rappresenta una risorsa insostituibile nelle attività di cooperazione
internazionale e costituisce un ponte di solidarietà unico ed
essenziale. Il sorriso di Rossella è la chiara espressione di questo
grande esercito costituito da persone che, come avviene nella donazione
di sangue, tendono silenziosamente la loro mano verso chi ha bisogno di
un grande aiuto per poter guardare al futuro con maggiore speranza e
serenità.

Concludo esprimendo
l’auspicio che il coraggio e la determinazione di persone come Rossella
possano ottenere una sempre maggiore tutela da parte delle Istituzioni
e degli Organismi impegnati a livello internazionale nella promozione
di progetti di solidarietà.

Viva Rossella, viva il
Volontariato!”

Attendi