Cerca la tua sede

C.S.O. – Cittadini Solidali Ora
09.10.2013

Condividi su

Dopo la conferenza stampa tenutasi al Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca lo scorso 18 settembre, il progetto C.S.O. – Cittadini Solidali Ora entra nel vivo e diventa sempre più operativo!

Il gioco multimediale, ideato da AVIS Nazionale per promuovere i valori della cittadinanza attiva e della solidarietà negli istituti secondari di primo e secondo grado, sarà illustrato ai referenti dell’Area Scuola delle Avis Regionali e Provinciali di tutta Italia in un incontro in programma sabato 19 ottobre alla Casa dei Donatori di Sangue di Bologna (via dell’Ospedale, 20).

L’evento sarà anche l’occasione per riflettere sul grande ruolo della nostra Associazione nelle scuole di ogni ordine e grado e proporrà un’analisi delle prospettive formative del DVD “Rosso Sorriso”, realizzato con la collaborazione di Rai Yo Yo e rivolto alle scuole primarie, e dei risultati ottenuti dal progetto “+ Volontari – Bulli”, che ha coinvolto circa 200 alunni di Milano e Pisa.

Ecco il programma completo dell’incontro:
9.30 Apertura dei lavori – Rina Latu, Responsabile Area Scuola AVIS Nazionale
9.45 Indicazioni operative per la sperimentazione del progetto multimediale “C.S.O. – Cittadini Solidali Ora” – Enrico Carosio, Pedagogista e Formatore
10.00 Sperimentazione operativa (divisione in gruppi dei partecipanti)
12.45 Condivisione di feedback, osservazioni e impressioni sulla sperimentazione (in plenaria)
13.00 Pausa pranzo
14.30 La collaborazione AVIS – Scuola: percorsi e strategie – Prof. Piero Cattaneo, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano
15.30 “Rosso sorriso”: riflessioni sui contenuti e sulle prospettive formative – Oreste Castagna, Attore e Autore Rai Yo Yo
16.00 “+ Volontari – Bulli”: analisi dei risultati e possibili sviluppi del progetto – Rina Latu
16.30 Conclusioni
17.00 Termine dei lavori

Per una migliore gestione e organizzazione dei gruppi di lavoro, è prevista la partecipazione di massimo due referenti per sede Regionale e Provinciale. È gradita, inoltre, l’adesione da parte di volontari che concretamente si recano negli istituti per
accompagnare e promuovere l’attività di AVIS e il valori della solidarietà.

È possibile iscriversi all’evento utilizzando questo Form on-line.

Attendi