Cerca la tua sede

Le Unità di Raccolta associative verso l’accreditamento
10.11.2013

Condividi su

Erano più di 100 i partecipanti al seminario tenutosi domenica 10 novembre al Crowne Plaza di San Donato Milanese e promosso da AVIS Nazionale per fare il punto della situazione sul percorso di accreditamento delle Unità di Raccolta associative.

All’incontro sono intervenuti Bernardino Spaliviero, responsabile del Comitato Medico di AVIS Nazionale, Alberto Argentoni, vice Presidente vicario della nostra Associazione, e Vincenzo Saturni, Presidente Nazionale.

Ad essi è stato affidato il compito di illustrare i punti essenziali dei decreti che stabiliscono i criteri per l’accreditamento e di analizzare lo stato dell’arte di questo percorso, cercando di delineare che cosa è stato fatto finora in tal senso dalle nostre Unità di Raccolta e quali sono le principali strategie da adottare entro il 31 dicembre 2014, termine fissato per completare il processo di conformità del sistema trasfusionale italiano, e in particolar modo del sangue e degli emocomponenti raccolti nel nostro Paese, alla normativa europea in materia di sicurezza, qualità ed efficienza.

Allegati

Relazione di Bernardino Spaliviero
Relazione di Alberto Argentoni

Relazione di Vincenzo Saturni

Attendi