Cerca la tua sede

Conto solidale Sardegna, raggiunti i 180.000 euro
02.12.2013

Condividi su

180.000 euro: è questo il ricavato fino ad ora del conto corrente solidale attivato da AVIS in collaborazione con UNICREDIT per far fronte ai bisogni della popolazione sarda dopo la terribile alluvione delle scorse settimane.
Ecco quanto ha scritto il presidente dell’Avis regionale, Antonello Carta:


Carissimi tutti,
per opportuna conoscenza mi fa piacere comunicarvi che il Conto corrente dedicato acceso da UNICREDIT in partnership con AVIS regionale Sardegna per la raccolta di fondi a favore delle popolazioni colpite dall’alluvione, ha registrato – alla data di ieri 29 novembre – l’importo di 180.000 euro. E’ sicuramente un risultato che, pur nella sua parzialità, è certamente di grande rilevanza. I soggetti che si sono attivati, Unicredit con il fondo iniziale di 50.000,00 euro, Organizzazioni, Associazioni, singole persone stanno dimostrando grande generosità. E sono ancora numerosi i contatti avuti con le consorelle che stanno attivando in questi giorni i propri organismi deputati alla formalizzazione delle delibere relative agli aiuti disposti.
Siamo certi che questa grande gara di solidarietà farà ancora grossi passi in avanti e ci permetteremo di tenervi aggiornati in merito. Siamo certi che lo sforzo di tutti i soggetti concorrenti permetterà di assicurare un aiuto concreto a favore di chi ha necessità di essere aiutato in questa triste e drammatica circostanza.
Grazie di cuore veramente a tutti per quanto si sta facendo a favore dei territori così duramente colpiti dagli eventi.
Saluti cari.

Antonello Carta

Vi ricordiamo che il CC solidale ha il seguente IBAN:
IT 17 M 02008 04810 000102937189”
intestazione: “ A.V.I.S. REG.LE DELLA SARDEGNA
causale: “ SOSTIENI LA POPOLAZIONE COLPITA” .

Attendi