Cerca la tua sede

Rimborso spese per un volontario che fornisce alla propria sede materiale di cancelleria
10.12.2013

Condividi su

D: Sono un consigliere di un’Avis comunale con la carica di tesoriere. Vi scrivo per avere delle informazioni sul seguente quesito: gestisco una cartolibreria e vorrei sapere se posso fornire alla mia sede associativa il materiale di cancelleria e le fotocopie percependo un recupero spese?

R: È vero che la legge sul volontariato vieta che un volontario possa ricevere somme da parte dell’associazione di cui fa parte: ritengo però che questo possa valere nel caso di prestazioni di servizi rese a favore dell’associazione. Nel nostro caso, invece, si parla di cessioni di beni, per di più effettuate, se ben capisco, a prezzi inferiori a quelli normalmente praticati, con un conseguente beneficio per l’associazione. Ritengo quindi che questa attività, preventivamente approvata ed autorizzata dal Consiglio Direttivo, non sia in contrasto né con il nostro statuto, né con la normativa vigente.

Risposta a cura di Giorgio Dulio, Tesoriere di AVIS Nazionale

Attendi