Cerca la tua sede

Intergruppo terzo settore in Europa, il sì di AVIS
09.09.2014

Condividi su

Abbiamo appreso con soddisfazione della volontà dell’onorevole Gianni Pittella (presidente gruppo S&D all’Europarlamento)– ripresa nel corso dell’ultimo seminario del Centro nazionale volontariato a Lucca -di creare un intergruppo parlamentare del terzo settore a Bruxelles.Questa proposta ci trova particolarmente favorevoli.

Come AVIS teniamo molto ad avere una continua interlocuzione con le istituzioni europee. Nei giorni scorsi abbiamo incontratoa Bruxelles i membri della Direzione Health and Consumers (SANCO) dr Dominik Schnichels, Head of Unit Susbstances of human origin and Tobacco control e Dr. Stefaan Van Der Spiegel, MD, Team Leader, Substances of Human Originper dialogare sulle prossime direttive inerenti sangue e tessuti e le loro implicazionisui Paesi membri e le associazioni di volontariato e per riaffermare la donazione di sangue volontaria, gratuita, consapevole e periodica in tutta Europa.
Un intergruppo sulle tematiche del volontariato e del terzo settore sarà uninterlocutore fondamentale per creare politiche di lungo periodo coerenti ed efficaci. Siamo certi che l’Italia potrà giocarvi un ruolo importanteesprimendo peculiarità e competenza.Ci auguriamo chele adesioni degli europarlamentari italiani e degli altri paesi UEpossano essere tantissime e provenienti da tutti gli schieramenti politici.
Vincenzo Saturni
Presidente AVIS NAZIONALE
Associazione volontari italiani del sangue
Attendi