Cerca la tua sede

Richiesta contributo per altre Onlus
23.09.2014

Condividi su

D: Sono un volontario presso una casa di riposo Onlus la quale opera anche nell’ambito della riabilitazione fisico-motoria. È possibile chiedere al locale gruppo Avis di partecipare economicamente (per una quota da stabilire) all’acquisto di un macchinario utilizzabile appunto nell’ambito riabilitativo? Ho remore a proporre ciò non sapendo se un eventuale contributo può rientrare fra le attività che l’Avis può intraprendere.

 

R: Come ho avuto già modo di rispondere in altre occasioni, i fondi che pervengono all’Avis da parte delle aziende sanitarie a titolo di rimborso delle spese sostenute per la raccolta di sangue devono essere utilizzati esclusivamente per tale finalità. A noi infatti vengono corrisposti in base a specifiche convenzioni e con diretto riferimento alla nostra finalità istituzionale. Ciò comporta che tali risorse economiche non possono essere utilizzate per altre finalità, anche se eticamente meritevoli. Qualora però la struttura avisina disponesse di altre risorse economiche, diverse da quelle provenienti dalle convenzioni con il Sistema Sanitario, come oblazioni di privati o di aziende, potrebbe utilizzare queste risorse per altre finalità di carattere sociale, diverse dalla raccolta di sangue. In questo caso, ritengo possibile destinare tali risorse all’acquisto di attrezzature mediche, come indicato nella domanda.

 

Giorgio Dulio – Tesoriere Nazionale

Attendi