Cerca la tua sede

Forum Giovani FIODS 2015
27.08.2015

Condividi su

Per 4 giorni Milano sarà al centro del più importante incontro di giovani donatori di sangue provenienti da tutto il mondo. Dal 27 al 30 agosto, infatti, il capoluogo lombardo farà da cornice al quindicesimo Forum Internazionale Giovani della FIODS (Federazione Internazionale delle Organizzazioni di Donatori di Sangue).

Saranno un centinaio le ragazze e i ragazzi tra i 18 e i 30 anni che, in rappresentanza di 75 Paesi, prenderanno parte a questa grande manifestazione incentrata sul tema “Feeding solidarity, volunteers for life – Nutrire la solidarietà, volontari per la vita”, in linea con l’Esposizione universale.

Nell’area dell’ex ospedale psichiatrico Paolo Pini sono in programma workshop e momenti di confronto e riflessione sui temi strettamente legati alla donazione di sangue e alla promozione dei valori del volontariato, della generosità e dell’altruismo. Inoltre, nella mattinata di venerdì i giovani partecipanti avranno l’opportunità di visitare una delle più grandi unità di raccolta plasma del territorio, il Centro “Formentano” di Limbiate (MB).

Sabato mattina si terrà l’appuntamento più significativo di tutto il Forum: un convegno ospitato all’interno di Cascina Triulza, il padiglione della società civile di EXPO 2015, che vedrà la partecipazione di personalità di spicco del settore trasfusionale e del non profit italiano come Giancarlo Maria Liumbruno (Direttore del Centro Nazionale Sangue), Giuseppe Nubile (medico di Emergency) ed Elena Penco ( coordinatrice CESVI).

All’evento parteciperanno anche alcuni ragazzi che hanno svolto progetti di SVE (Servizio Volontario Europeo) presso l’Avis Regionale Lombardia; attraverso la loro diretta esperienza racconteranno al pubblico le grandi opportunità offerte da questo programma formativo finanziato dalla Commissione Europea.

Durante il convegno interverrà anche Andrea Poli, Presidente di Nutrition Foundation of Italy, che illustrerà i dati più aggiornati della ricerca condotta in collaborazione con AVIS Nazionale sulle abitudini alimentari della popolazione mondiale. Lo studio, che si basa su un questionario disponibile online in italiano e inglese all’indirizzo www.avisperexpo.it, si concluderà a ottobre, quando verranno ufficialmente presentati i dati definitivi.

Il convegno sarà preceduto alle 9 dall’inaugurazione della “Tavola di condivisione”, opera realizzata dallo scultore Alberto Gianfreda con la compartecipazione di diverse centinaia di donatori di sangue, volontari di Servizio Civile e Servizio Volontario Europeo attualmente impegnati presso Avis Regionale Lombardia ed esponenti delle istituzioni e del mondo trasfusionale.

In occasione della Giornata mondiale del donatore dello scorso 14 giugno, ai visitatori era stato chiesto di stringere tra le mani un pugno di creta morbida, così da raccogliere l’impronta del cavo della mano di ciascuno. Le impronte sono così diventate parte integrante della scultura che sarà ospitata lungo il percorso pedonale che collega Cascina Merlata all’ingresso Sud di Expo, con la volontà di lasciare un segno permanente del legame tra l’azione di AVIS e il tema EXPO “Nutrire il pianeta”.

«Il Forum Internazionale Giovani – commenta Alice Simonetti, Presidente dell’International Youth Committee della FIODS e componente dell’Esecutivo della Consulta Nazionale di AVIS Giovani – sarà speciale per la concomitanza con il sessantesimo anniversario della FIODS, ma anche perché la nostra presenza in EXPO ci permetterà di affrontare tematiche legate alla salute e alla donazione di sangue con un approccio davvero globale. L’auspicio è che il Forum sia un’occasione unica di confronto tra giovani volontari provenienti da tutto il mondo e rappresenti un’opportunità di crescita per FIODS e AVIS, per sviluppare nuove idee che ci permettano di continuare a “nutrire la solidarietà”!»

Scarica il programma del convegno di sabato 29 agosto

Attendi