Cerca la tua sede

Alternanza scuola-lavoro
23.06.2016

Condividi su

L’alternanza scuola-lavoro consiste nella realizzazione di percorsi progettati, attuati, verificati e valutati, sotto la responsabilità dell’istituzione scolastica o formativa, sulla base di apposite convenzioni con imprese, associazioni di volontariato o con le camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura, o con gli enti pubblici e privati, disponibili ad accogliere gli studenti per periodi di apprendimento in situazione lavorativa, che non costituiscono rapporto individuale di lavoro art.4 D.Lgs. 15 aprile 2005, n. 77

Nell’ambito del protocollo d’intesa fra MIUR e AVIS Nazionale (18 aprile 2015), AVIS ritiene di poter continuare ad offrire alla Scuola Italiana un’ulteriore opportunità di servizio che vada al di là di quelli che sono i singoli progetti educativi, portati avanti da numerosi anni in tutte le Scuole Italiane e che già hanno ricevuto unanimi consensi per la valenza educativa ed il rigore scientifico con cui sono stati affrontati i temi relativi alla solidarietà e al benessere dello studente.

Temi sempre affrontati non nell’ottica di diffondere il messaggio culturale positivo della donazione del sangue, ma quello del sano stile di vita che sottende alla decisione consapevole di essere donatore di sangue e, soprattutto quella della solidarietà tout-court che dovrebbe sovrintendere al nostro agire quotidiano di educatori e di persone consapevoli dell’importanza del bene comune rispetto a quello individualistico.

La legge 107/2015 fra i suoi capisaldi suggerisce alle scuole di attuare una sempre più piena e consapevole interazione con le agenzie formative e lavorative del Paese e, fra queste cita espressamente il Terzo Settore e, di conseguenza, le Associazioni di Volontariato e le opportunità formative che queste ultime offrono non solo in termini culturali ma anche e soprattutto in termini valoriali che possono contribuire in maniera determinante alla formazione delle giovani generazioni, aggiungendo quel segnale di coinvolgimento attivo e mirato che può certamente determinare quel salto di qualità auspicato dalle Legge 107/2015 e che può qualificare il rapporto fra Scuola e Società.

Scarica la nota di AVIS Nazionale
Scarica la guida operativa del MIUR
Scarica gli allegati alla guida del MIUR

Attendi