5 per mille 2017: iscrizione automatica per chi era già negli elenchi
05.04.2017

Condividi su

5 per mille: dal 2017 la procedura per l’iscrizione agli elenchi degli enti beneficiari della ripartizione dell’Irpef sarà semplificata e automatica nel caso di iscrizione negli anni passati. Lo comunica l’Agenzia delle Entrate con la circolare n. 5 del 31 marzo 2017.

 

La nuova modalità di iscrizione agli elenchi del 5 per mille è stata disposta dall’Agenzia delle Entrate in attuazione di quanto previsto dal DPCM 7 luglio 2016, nel quale è previsto che gli enti beneficiari che hanno effettuato la procedura d’iscrizione agli elenchi dei beneficiari nel precedente esercizio finanziario non sono tenuti a ripeterla, eccetto in specifici casi.

 

L’elenco degli iscritti al 5 per mille sarà aggiornato e reso disponibile dall’Agenzia delle Entrate a partire dal 31 marzo di ciascun esercizio finanziario e gli enti beneficiari della ripartizione Irpef potranno correggere ed integrare i dati entro il 20 maggio. Resta obbligatoria la rettifica delle informazioni e l’invio della documentazione nel caso di modifica del rappresentante legale dell’ente nel corso del periodo d’imposta.

Attendi