Seminario FIODS, la cronaca dei lavori
30.10.2017

Condividi su

È stato aperto da una lezione magistrale del dottor Giancarlo Maria Liumbruno, direttore del Centro nazionale sangue, il 10° Seminario internazionale della Fiods (Federazione internazionale organizzazioni donatori sangue) che si è svolto il 26-27 ottobre a Castelbrando di Cison di Valmarino (TV).

 

Particolarmente interessante la mole di dati a livello mondiale che ha illustrato Liumbruno, ponendo in particolare l’accento sulla risorsa plasma e plasmaderivati, la cui richiesta nel mondo continua ad aumentare in modo esponenziale. Una risorsa veramente strategica – ha affermato Liumbruno – al pari dell’energia e dell’acqua potabile. Ed è un mercato che è destinato a toccare un giro d’affari di 21 miliardi di dollari nel 2021.

 

L’Italia si pone fra i raccoglitori di plasma più importanti in Europa, pur raccogliendo, a differenza di altri Paesi anche dell’UE ESCLUSIVAMENTE da donatori volontari, non remunerati, periodici e per la maggior parte associati.

a cura di Beppe Castellano, DONO E VITA

 

Scarica le relazioni del seminario

Attendi