Cerca la tua sede

Innamorarsi alla prima donazione
19.04.2018

Condividi su

di Michela Rossato

 

La donazione di sangue può far innamorare? A vedere insieme Milena Nardo e Giacomo Piermattei, ad un anno dallo scoccare della freccia di Cupido, sembra proprio di sì.

 

Appena 20 anni lei, 23 lui, i due giovani sono protagonisti di una storia tenera e “incredibile” nata grazie all’Avis! Marzo 2017: Milena, studentessa liceale, sta attendendo di essere chiamata per la sua prima donazione di sangue nella sala d’attesa dell’ospedale di viale Matteotti di Sesto San Giovanni (Mi). Ha deciso di avvicinarsi alla donazione dopo aver conosciuto l’Avis a scuola, nell’ambito di un progetto di sensibilizzazione. Ad accompagnarla la mamma, per affrontare insieme un po’ di comprensibile tensione. Accanto a loro si siede un ragazzo. Scambia qualche sguardo, da subito imbarazzato, con Milena.

 

I due si cercano con gli occhi, fingendo di guardare il cellulare, per tutto il tempo. Anche Giacomo è alla prima donazione a Sesto San Giovanni perché è arrivato da poco nel milanese da Ancona, per lavoro. Poi la chiamata per entrambi e la donazione. Milena finisce per prima e “aspetta” Giacomo per fare colazione. Chiacchierano un po’, si raccontano qualcosa della propria vita, poi ognuno va per la propria strada, senza nemmeno scambiarsi il numero di telefono.

 

Giacomo non trova sul momento il coraggio di chiederglielo. Ma la voglia di rivedersi è forte, per entrambi. Si cercano sui social, non senza fatica perché non li usano molto, e finalmente si ritrovano. Scoprono di avere molto in comune, l’amore per la famiglia, i passatempi, le camminate al parco, persino i gusti in fatto di cucina, ma soprattutto i valori, quello dell’altruismo su tutti. Oggi la loro storia continua a gonfie vele, sognano di andare a vivere insieme e continuano a donare, naturalmente!

Hey! I am first heading line feel free to change me

Anche questo articolo è inserito nel numero online di AVIS SOS di questa settimana disponibile a questo link. Buona lettura!

Attendi