In occasione della Giornata Mondiale del Donatore un convegno in Campidoglio su religione e laicità del dono
22.05.2018

Condividi su

Giovedì 14 giugno, in occasione della Giornata Mondiale del Donatore di Sangue, la sala protomoteca in Campidoglio ospiterà il convegno “Religione e laicità del dono nello spazio e nel tempo”. L’incontro è promosso da Avis Comunale Roma, Intercomunale San Pietro e Comunale di Venezia, con il patrocinio del Comune di Roma, della Regione Lazio e di Avis Regionale Lazio.

 

«L’obiettivo dell’evento – si legge nel comunicato stampa – è quello di sensibilizzare la cittadinanza alla donazione del sangue e far scoprire la vera essenza dell’uomo: la gratuità dell’offrirsi, del partecipare non solo emotivamente ma anche dell’organizzare l’aiuto».

 

Il convegno, che avrà inizio alle 8.30 con la registrazione dei partecipanti, sarà moderato dalla psicologa Annalisa Amadi e vedrà gli interventi del vescovo Lino Fumagalli, dello storico Claudio Canonici e del filosofo Maria Teresa Russo. La mattinata si chiuderà con una tavola rotonda incentrata sulla situazione sangue e sull’autosufficienza a Roma e nel nostro Paese.

A questo link la locandina dell’evento con il programma completo.

Attendi