Pier Giorgio Licheri è il nuovo presidente del Centro Nazionale Volontariato
20.07.2018

Condividi su

Pier Giorgio Licheri è stato nominato presidente del Centro Nazionale per il Volontariato (Cnv): la votazione da parte del Comitato di Indirizzo del Cnv è stata espressa all’unanimità. Succede a Edoardo Patriarca che lo ha presieduto dal 2012 ad oggi e a cui il Cnv ha rivolto un nuovo caloroso ringraziamento per il lavoro svolto.

 

Nato a Firenze nel 1936, Pier Giorgio Licheri vive a Lucca dal 1939. Attivo fin dalla giovane età nell’associazionismo cattolico, ha svolto funzioni di responsabilità dal 1950. Nominato presidente diocesano della Gioventù Italiana di Azione Cattolica (GIAC) per il biennio 1959-1961 dall’arcivescovo Mons. Torrini (tramite l’allora ausiliare mons. Bartoletti). Eletto consigliere comunale di Lucca nel 1970, è stato assessore, vice sindaco (1980-1983), consigliere provinciale dal 1985, assessore e presidente della Provincia di Lucca dal 29 gennaio 1993 all’11 gennaio 1994.

 

Volontario nel carcere San Giorgio di Lucca dal 1986 e nel CSSA di Pisa (oggi Uepe), co-fondatore della associazione Gruppo Volontari Carcere Lucca, è stato tra i primi volontari nella Casa S.Francesco opera sociale della diocesi di Lucca. E’ consigliere nazionale del Seac (Coordinamento enti e associazioni di volontariato penitenziario) di cui è stato presidente nazionale dal 2000 al 2004. Dal 2004 al 2009 è stato Presidente Nazionale di Convol (Conferenza Permanente delle Associazioni, Federazioni e Reti di Volontariato), ha inoltre ricoperto il ruolo di membro effettivo dell’Osservatorio Nazionale del Volontariato al Ministero del lavoro e di commissario per la valutazione dei progetti sperimentali promossi dall’Osservatorio.

Licheri è stato cofirmatario, con l’Acri e le rappresentanze nazionali del volontariato italiano, del “Progetto nazionale per l’infrastrutturazione sociale del Sud”: progetto che ha, tra l’altro, dato origine alla Fondazione con il Sud. Dal 2012 vicepresidente del Centro Nazionale del Volontariato e dal 2014 vice presidente della Fondazione Volontariato e partecipazione, Licheri è anche presidente onorario del Centro Provinciale Sportivo Libertas Lucca.

Assieme alla sua nomina, vicepresidenti del Cnv sono stati confermati Luisa Prodi e Andrea Bicocchi, mentre nel Consiglio Direttivo sono state designati i rappresentanti delle seguenti realtà: Aido, Avis, Focsiv, Fratres, Vab Toscana, Centro Provinciale Libertas, Croce Verde di Lucca, Misericordia di Lucca e Comune di Lucca in qualità di ente partecipante. Direttore del Cnv è stato confermato Paolo Bicocchi e segretario amministrativo Gabriele Nencini.

Del Comitato di Indirizzo del Cnv fanno parte le seguenti realtà nazionali: AICAT, AIDO Nazionale, ANTEAS Nazionale, AITF, Avis Nazionale, CARITAS Italiana, FRATRES, CTG, EMMAUS ITALIA, FOCSIV, Gruppi Archeologici d’Italia, Mo.V.I., SEAC, ACLI Toscana, AIDO Toscana, AVIS Toscana, Coordinamento toscano organizzazioni per i durante e dopo di noi, VAB Regionale Toscana. Su scala locale: Arciconfraternita di Misericordia di Lucca, Ass. Maria Antonietta e Renzo Papini, Ass. Umanitaria YRA, Centro provinciale LIBERTAS Lucca, Croce Verde Lucca, Fondazione Villaggio del Fanciullo, Fraternita di Misericordia e Gruppo Donatori di Sangue Corsagna, Gruppo Volontari Carcere, Radio Club Valpac, SEA Servizio Emergenza Anziani Torino; come partecipanti: ANCI, CINSEDO, Comune di Capannori, Comune di Lucca, Istituto per la Ricerca Sociale, Provincia di Lucca, Andrea Bicocchi, don Bruno Frediani, Unione delle Provincie Italiane.

Attendi