Cerca la tua sede

A Montesilvano un murales sulla donazione
26.10.2018

Condividi su

In Abruzzo, a Montesilvano, l’Avis diventa il soggetto di una grande murales.

L’opera è stata dipinta su una parete delle scuola Fanni Di Blasio e a crearla sono stati gli artisti Alessandro Marotta e Matteo Di Francesco. Sulla parete c’è un appello alla donazione del sangue “Diventa anche tu un supereroe”, oltre alle figure di due noti supereroi dei fumetti (Superman e Wonder Woman).

Il murales inaugurato fa parte del più ampio progetto “Lo dico con un murales”, proposto dall’Avis provinciale di Pescara.

Per il sindaco di Montesilvano, Francesco Maragno, “uno degli obiettivi di questa amministrazione è quello di implementare la dotazione di street art presente sul nostro territorio, che rappresenta senza dubbio un modo per sensibilizzare alla cultura dell’arte e per riqualificare angoli degradati del territorio. In questo caso associamo a questo obiettivo la sensibilizzazione alla cultura della donazione e questo non può che essere positivo per tutta la collettività”.

Soddisfazione anche dal presidente dell’provinciale dell’Avis Pescara, Camillo Bosica:

“Siamo riusciti a realizzare questa opera a Montesilvano in tempi brevi, grazie alla piena disponibilità dell’Amministrazione che ha abbracciato pienamente l’iniziativa, oltre che alla dirigente scolastica Vincenza Medina che ha prontamente rilasciato il nulla osta all’esecuzione dell’opera e la Dimarcolor, come partner tecnico. A tutti va un sincero grazie per quanto fatto in termini di supporto alla nostra iniziativa. Riteniamo che il concorso sinergico tra enti locali, istituzioni scolastiche e l’associazionismo locale sia una formula valida e vincente per continuare a garantire alla comunità montesilvanese iniziative di crescita culturale e sociale”.

Attendi