Cerca la tua sede

Formazione con Palestra della Scrittura
15.02.2019

Condividi su

Ogni parola ha un peso e saper comunicare in modo efficace fa e può fare la differenza. Ecco perché in ogni organizzazione, sia in tema di comunicazione interna sia esterna, la formazione deve essere centrale.

La due giorni formativa sulla ‘Comunicazione efficace’ con Palestra della scrittura (coordinati da docenti come Alessandro Lucchini e Paolo Carmassi) ha visto lavorare insieme consiglieri nazionali, presidenti e consiglieri regionali e dipendenti.

“Le parole sono fatte, prima che per essere dette, per essere capite” hanno chiosato i formatori, ricordando che viviamo in un contesto dove l’attenzione media di chi ascolta rispetto a chi parla è di pochissima seconde.

A partire da video tratti da film o storie reali, i formatori hanno dialogato con i partecipanti sull’importanza di utilizzare e calibrare ogni parola a seconda del contesto. Il dialogo iniziale de “Il negoziatore”, con Samuel Lee Jackson, ha svelato l’importanza di sapere gestire – con l’empatia – anche le situazioni più estreme, come quella in cui un criminale con in mano un kalashnikov sta per uccidere la figlioletta.

Alcune scene di “Thank you for smoking” hanno fatto capire come una grande dote comunicativa possa ribaltare situazioni in cui l’interlocutore (in questo caso il responsabile di un’azienda di tabacco) sembra avere tutti contro.

Attendi