Cerca la tua sede

A Padova il primo simposio internazionale multidisciplinare sul PBM
28.02.2019

Condividi su

L’AOU di Padova ospiterà dal 28 febbraio al 1° marzo il “3rd International Padua Meeting on severe bleeding management and 1st multidisciplinary Patient Blood Management Symposium in Italy”. Il PBM è divenuto fondamentale per la corretta gestione dei pazienti che devono essere sottoposti ad intervento chirurgico.

 

Il congresso, a cui il Cns ha concesso il patrocinio, si pone in un’ottica multidisciplinare e affronta il problema della gestione globale del paziente nel perioperatorio e del buon uso del sangue e degli emoderivati.

Le relazioni saranno focalizzate sulle più recenti evidenze scientifiche che giustificano l’approccio clinico/laboratoristico e multidisciplinare al paziente con emorragia grave. Verrà fatto il punto sullo stato di evoluzione del PBM in Italia e negli altri paesi europei e non.

 

Il Direttore generale del Cns, Giancarlo Liumbruno, interverrà durante la prima giornata per illustrare il programma PBM in Italia.

 

Maggiori informazioni sulle modalità di iscrizione disponibili a questo link 

 

Gli obiettivi del PBM

 

Il Patient Blood Management (PBM) è una strategia multidisciplinare e multimodale che mette al centro la salute e la sicurezza del paziente e migliora i risultati clinici basandosi sulla risorsa sangue dei pazienti stessi. Questo approccio riduce in modo significativo l’utilizzo dei prodotti del sangue, affrontando tutti i fattori di rischio trasfusionale modificabili ancor prima che sia necessario prendere in considerazione il ricorso alla terapia trasfusionale stessa.

Per maggiori info visita la pagina sul PBM del CNS

 

Attendi