Cerca la tua sede

Corso per giornalisti: “Il volontariato delle donazioni di sangue, organi e midollo: problematiche della comunicazione scientifica e sociale”
18.04.2019

Condividi su

L’Assemblea generale di Riccione sarà preceduta, nella mattinata del 17 maggio, da un corso di formazione organizzato da AVIS NAZIONALE in collaborazione con l’ordine dei giornalisti dell’Emilia Romagna.

Il tema sarà: “Il volontariato delle donazioni di sangue, organi e midollo: problematiche della comunicazione scientifica e sociale”.

L’evento – in programma sempre presso il Palacongressi della cittadina romagnola – sarà aperto anche ai comunicatori dell’associazione e ai partecipanti del corso ‘Buone prassi e comunicazione in rete’. Si tratta di un appuntamento che si inserisce nella strategia di AVIS volta a un corretto rapporto con gli organi di informazione per l’utilizzo di un linguaggio appropriato dal punto di vista scientifico e sociale.

 

Tra i relatori vi saranno il Presidente di AVIS Nazionale, Gianpietro Briola, la presidente Admo, Rita Malavolta, il Direttore Centro Nazionale Sangue, Giancarlo Liumbruno, il docente di sociologia della comunicazione, prof. Andrea Volterrani, il giornalista bolognese Silvestro Ramunno e in rappresentanza di Parole o-stili la comunicatrice Anita Likmeta.

 

La presenza di Parole O-stili rafforza la scelta compiuta da AVIS negli ultimi mesi di aderire al manifesto per la comunicazione non ostile. Tra i punti significativi dello stesso, vi è la capacità di ascolto:

 

“Prendo in considerazione gli argomenti dei miei interlocutori anche se non li condivido. Non li interrompo. Non deformo le loro parole per controbattere meglio. Preferisco il dialogo e il serrato confronto delle idee al monologo”.

 

Il corso permetterà ai giornalisti professionisti e pubblicisti il riconoscimento di 3 crediti formativi deontologici. L’iscrizione deve avvenire sulle piattaforme dell’ordine.

Attendi