Cerca la tua sede

84^ Assemblea: la prima giornata di lavori
17.05.2019

Condividi su

E’ iniziata oggi al Palazzo dei congressi di Riccione l’84^Assemblea generale di AVIS, con l’esecuzione dell’inno di Mameli e alla presenza di oltre 1.000 delegati in rappresentanza di 3.400 sedi e 1.300.000 donatori di sangue.

Tema assembleare per il 2019 è “RETI SOLIDALI – le nuove rotte del volontariato del dono”

Sono state molte le autorità che hanno portato un saluto ai lavori, dal presidente della regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, al vicesindaco del comune di Riccione, Laura Galli. Altri saluti sono arrivati dal presidente SIMTI, Pierluigi Berti, dal direttore CNS, Giancarlo Liumbruno, dal Ministero della salute con la dott.ssa Maria Rita Tamburrini e dal presidente dell’Avis regionale Emilia Romagna, Maurizio Pirazzoli.

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha inviato anche un telegramma di saluto.

Presenti in sala anche le presidenti di AIDO e ADMO e il prefetto di Rimini.

 

L’Assemblea vera e proprio si è poi aperta con un video di omaggio a Mario Zorzi, il 99enne presidente di AVIS NAZIONALE morto pochi giorni fa. A seguire vi sono state la presentazione delle relazioni del Consiglio, del bilancio, del collegio sindacale e della Consulta Giovani.

Vibrante è stata l’esibizione del duo (fisarmonica e cantante lirica) dello Sferisterio di Macerata, che sarà partner di AVIS per la stagione estiva 2019.

 

La giornata si è conclusa con un dibattito sul bilancio sociale, con gli interventi della prof.ssa Cristiana Schena, del prof. Andrea Bassi e di Theofanis Vervelacis.

 
Qui sotto è possibile ascoltare le interviste ad alcuni protagonisti della prima giornata di lavori della nostra Assemblea Generale.

 

Attendi