Cerca la tua sede

Vittorio Brumotti testimonial in Liguria del dono del sangue
22.07.2019

Condividi su

“Dona sangue a bombazza! Un gesto semplice che può salvare una vitaˮ. È questo lo slogan della campagna di sensibilizzazione che Regione Liguria e Alisa, con il prezioso supporto di Vittorio Brumotti e delle associazioni donatori Avis e Fidas, hanno lanciato per avvicinare i cittadini alla donazione di sangue.

 

La campagna, che sarà diffusa attraverso manifesti e affissioni in tutta la Liguria e sui social network, avrà il volto del popolare inviato di Striscia La Notizia, Vittorio Brumotti, protagonista di un messaggio semplice e chiaro, per sensibilizzare e avvicinare giovani, e non solo, al tema della donazione:

 

“Sono veramente lieto di poter dare una mano a diffondere una maggiore coscienza – spiega Brumotti – specie tra i più giovani, della necessità e della ‘bellezza’ di donare il proprio sangue: un gesto semplice che può salvare molte vite”.

 

L’impegno di Avis risale al 1927 quando è nata l’Associazione”, afferma Alessandro Casale, presidente di Avis Liguria. “Sono oltre 20.000 i soci donatori in Liguria, distribuiti nelle 65 sedi regionali. Oggi lavoriamo ogni giorno per favorire la donazione ma anche per diffondere corretti stili di vita, collaborando con le istituzioni per formare i cittadini di domani”.

 

Questa campagna vuole parlare soprattutto ai giovani, con un messaggio positivo e di serenità – sottolinea la vicepresidente e assessore alla Sanità di Regione Liguria Sonia Viale – per incoraggiarli a diventare donatori e favorire la cultura della donazione”.

Attendi