Cerca la tua sede

Macerata, soddisfazione per l’inizio della stagione lirica e la raccolta fondi
02.08.2019

Condividi su

Quasi tremila euro di donazioni nei primi due week-end del Macerata Opera Festival, con la speranza di raccogliere ancora più fiducia dagli appassionati di musica lirica nei prossimi giorni. È l’auspicio dell’Avis Comunale Macerata e di AVIS NAZIONALE, Charity Partner di questa stagione dello Sferisterio.

 

Oltre alla promozione della donazione di di sangue, i volontari Avis sono impegnati in ogni spettacolo, nella lodevole iniziativa di raccogliere fondi per il reparto di radioterapia oncologica dell’ospedale di Macerata. Quanto sarà devoluto, contribuirà a migliorare la strumentazione. In particolare, sarà acquistato un sistema di immobilizzazione, fondamentale per posizionare il paziente durante il trattamento.

 

L’Avis è presente e ben visibile in arena, grazie a banchetti e con decine di volontari da tutta la regione e di tutte le età. Per le prime di Carmen, Rigoletto e Macbeth, era presente anche il presidente nazionale Gianpietro Briola e il presidente regionale Massimo Lauri.

L’ultima recita di “Carmen” del 10 agosto, inoltre, sarà dedicata ad AVIS: chi acquisterà i biglietti per questa data darà un contributo aggiuntivo di 2 euro per la raccolta fondi.

 

Ogni sede AVIS potrà inoltre formare un gruppo di spettatori (minimo 10 persone) e avere il 20% di sconto sui biglietti delle opere del Macerata opera festival 2019!

Attendi