Cerca la tua sede

AVIS e CNS coinvolte nel progetto europeo TRANSPOSE
06.08.2019

Condividi su

Armonizzare, a livello europeo, le linee guida per la selezione del donatore e la gestione del rischio nelle donazioni di sangue, cellule e tessuti (o, più precisamente, le c.d. substances of human origin – SoHO).

 

Questo l’obiettivo principale di TRANSPOSE (TRANSfusion and transplantation: PrOtection and SElection of donors), progetto di ricerca co-finanziato dalla Commissione Europea che vede la partecipazione di 24 organizzazioni (autorità competenti, istituzioni scientifiche ed accademiche, organizzazioni regionali ed associazioni) in rappresentanza di 15 Paesi europei.

 

AVIS Nazionale è l’unica associazione di donatori presente tra i partner di TRANSPOSE e, insieme al Centro Nazionale Sangue (CNS), rappresenta l’Italia all’interno del progetto principalmente nelle attività di comunicazione e formazione.

 

Queste, nello specifico, le finalità di TRANSPOSE:

1) fornire un utile punto di riferimento nell’ambito del futuro processo di revisione delle Direttive europee in materia di sangue, cellule e tessuti;

2) predisporre una serie di linee guida in tema di selezione del donatore e protezione dei donatori e riceventi, che possano essere di aiuto per l’ulteriore e uniforme sviluppo delle relative procedure a livello nazionale;

3) creare un modello comune di questionario anamnestico (pur con i necessari adattamenti a livello locale/regionale/nazionale), per permettere una reale comparazione di comportamenti e rischi legati alla donazione nel contesto europeo.

 

Per saperne di più e per seguire gli sviluppi del progetto, giunto alle sue fasi centrali, è disponibile un sito internet dedicato: www.transposeproject.eu

Attendi