Cerca la tua sede

In bici con Marco Toppan da Nord a Sud
30.08.2019

Condividi su

Attraversare l’Italia in bici per promuovere la donazione di sangue. È l’impresa che sta compiendo Marco Toppan, 40 anni, appassionato ciclista che dal 24 agosto (e lo sarà fino al 6 settembre) è il protagonista di questa avventura davvero unica. Un viaggio alla scoperta delle bellezze e delle tradizioni del nostro Paese con un fine socialmente utile: sensibilizzare gli italiani ai valori del dono, della solidarietà e del volontariato.

 

Negli ultimi giorni, Marco ha toccato diversi borghi delle Marche, accolto dalla straordinaria ospitalità delle sedi in provincia di Pesaro-Urbino, Ancona, Macerata e Ascoli Piceno.

Una sosta particolare è avvenuta anche a Arquata del Tronto, uno dei comuni simbolo del terremoto 2016.

 

“Da Gabicce a Pergola – racconta Marco – è stato oltre un continuo saliscendi anche una festa continua, questo sempre in compagnia di tre ottimi compagni di pedalata come Marco, Aris e Lorenzo.
Un condensato di emozioni con culmine a Pergola, dove siamo arrivati accompagnati da numerosi altri ciclisti ed accolti da una grande festa.

Una partecipazione incredibile resa possibile anche dalla professionalità dell’Avis provinciale di Pesaro Urbino di coordinare il tutto, in particolar modo il presidente Hermann Graziano”.

 

Grazie alla collaborazione della sua sede Avis nel comune di Zenson di Piave (TV) e dell’Avis Provinciale di Treviso, Marco sta diventando portavoce del messaggio e dei valori che la nostra Associazione promuove da oltre novant’anni. Non a caso, durante questo speciale “tour d’Italia” Marco indossa anche le tshirt di AVIS e della nostra campagna “Gialloplasma”.

 

Inoltre, Marco sarà ambasciatore della ristrutturazione del “Tempio del Donatore” a Pianezze di Valdobbiadene (sempre in provincia di Treviso), un monumento simbolo di pace, fratellanza e donazione collocato nel “cuore” del nuovo patrimonio mondiale dell’Unesco “Conegliano Valdobbiadene”.

 

Il percorso scelto da Marco è iniziato in Alto Adige, a Predoi, comune più a Nord d’Italia, e terminerà a Pachino in provincia di Siracusa.

 

Un viaggio emozionante che sarà possibile seguire anche su Facebook visitando la pagina “Su due ruote nello stivale”.

 

Attendi