Cerca

Giorno: giugno 23, 2023

La prima volta

« CAMPAGNE LA PRIMA VOLTA Campagna AVIS Nazionale. 2014 — 16 Ci sono tante prime volte nella vita. Esperienze che magari possono spaventarci all’inizio, ma che poi ci regalano emozioni e felicità. Donare il sangue è una di queste. Con la campagna “La prima volta”, AVIS ha voluto rivolgersi direttamente a chi ancora non dona, per invitarli a superare la loro paura per fare qualcosa di bello e importante.https://www.avis.it/wp-content/uploads/2023/06/spot-la-prima-volta-ver30.mp4https://www.avis.it/wp-content/uploads/2023/06/la-prima-volta-campagna-estiva-2016-spot-da-30-secondi.mp4 Condividi:  

Leggi tutto »

Dialetti Solidali

« CAMPAGNE Dialetti Solidali Campagne 90 anni e Dialetti 2017 Il sangue è un elemento che ci accomuna tutti. Eppure, o proprio per questo, all’interno nel nostro Paese ci sono tanti proverbi che lo riguardano. Partendo da questo presupposto è nata la campagna “Dialetti solidali”, che testimonia l’eterogeneità delle tradizioni, ma al tempo stesso anche l’universalità di valori e sentimenti, come l’amicizia e la solidarietà. La campagna, che ha visto il coinvolgimento di ben 13 tra donatori, volontari e riceventi, è uscita in concomitanza con l’anniversario dei 90 anni dell’Associazione, per il quale AVIS ha realizzato anche un logo celebrativo e un’immagine istituzionale. Sullo sfondo, i nomi dei primi 17 donatori che risposero all’appello del fondatore, Vittorio Formentano, e centinaia di altri nomi che, simbolicamente, rappresentano tutti i volti dell’Associazione. https://www.avis.it/wp-content/uploads/2023/06/campagna-dialettisolidali-spot-per-rai-e-mediaset.mp4 Condividi:  

Leggi tutto »

Alfabeto della solidarietà

« CAMPAGNE https://www.avis.it/wp-content/uploads/2023/06/lalfabeto-della-solidarieta.mp4https://www.avis.it/wp-content/uploads/2023/06/campagna-estiva-2017.mp4 ALFABETO DELLA SOLIDARIETÀ Campagna Alfabeto della Solidarietà Presentato in occasione del novantesimo anniversario di AVIS, l’alfabeto della solidarietà ha offerto a tutti i lettori del nostro sito la possibilità di creare e pubblicare online messaggi di solidarietà. Come? Selezionando le lettere sostenute dai volontari che hanno prestato il loro volto e il loro sorriso a questa causa. Con questo approccio creativo sono stati realizzati anche un video, presentato in occasione dell’Assemblea Generale 2017, e una serie di strumenti (spot tv, radio e manifesti) per invitare a donare nel periodo estivo. Condividi:  

Leggi tutto »

Be Red, Be Yellow, Be Good!

« CAMPAGNE BE RED, BE YELLOW. BE GOOD! Campagna Be Red, Be Yellow, Be Good! Lanciata in occasione della stagione estiva 2019, è ispirata ai colori che simboleggiano rispettivamente il sangue e il plasma, rosso e giallo. Lo stesso concept è stato successivamente ripreso per gli auguri di buone feste 2019 e, nuovamente, per l’estate 2020. In questo ultimo caso, per sottolineare l’importanza del rispetto delle norme per il contenimento della pandemia da Covid-19, i soggetti fotografati indossano delle mascherine. Scopri il progetto Condividi:  

Leggi tutto »

Gialloplasma

« CAMPAGNE GIALLOPLASMA #GialloPlasma è la prima campagna nazionale per la promozione della donazione di plasma. Attraverso un linguaggio visivo legato al mondo della moda, dell’eleganza, del design, dell’arte e della cucina, punta a presentare la donazione come un gesto di tendenza. Filo conduttore di tutta la campagna è il giallo, colore del plasma ed elemento cromatico che “fa la differenza”, rendendo uniche e speciali tutte le situazioni in cui compare. A sottolineare la percezione del dono come un’espressione di stile e contemporaneità è il claim scelto “Da quest’anno va di moda il giallo. Distinguiti, dona il plasma”. La campagna comprende uno spot tv e radio, nelle versioni da 30 e 15 secondi, e 5 scatti fotografici disponibili in diverse varianti (manifesti 70×100, 50×70, A4, copertine e immagini per social).https://www.avis.it/wp-content/uploads/2023/06/campagna-gialloplasma-spot-da-30-secondi.mp4 METTITI IN GIOCO BACKSTAGE https://www.avis.it/wp-content/uploads/2023/06/backstage-della-campagna-di-avis-gialloplasma.mp4 CHE COS’È IL PLASMA Il plasma è la parte liquida del sangue di colore giallo. È costituito prevalentemente da acqua, nella quale sono trasportate molte sostanze quali proteine, zuccheri, grassi, sali minerali, ormoni, vitamine, anticorpi e fattori della coagulazione. Da questo prezioso elemento è possibile ottenere dei veri e propri farmaci: fattori per la cura dell’emofilia, le immunoglobuline (come quelle anti tetano) e l’albumina, impiegata in alcune patologie del fegato e dei reni. Perchè è importante donare il plasma? Ogni anno più di 800mila kg di plasma vengono inviati alle aziende farmaceutiche per la produzione di medicinali insostituibili nella cura di molte malattie. Poiché il fabbisogno nazionale rende necessario importare dall’estero alcune scorte di tali farmaci, è fondamentale incrementare il numero di donatori e di donazioni. Per dare il tuo contributo e fare la differenza, contatta la sede AVIS più vicina e te e scopri come poter donare il plasma! Come avviene la donazione? La donazione di plasma è chiamata aferesi e ha una durata di circa 45 minuti. Viene effettuata con apparecchiature che, utilizzando un unico accesso venoso, prelevano il sangue, separano e trattengono le componenti ematiche prescelte, mentre le altre vengono restituite al donatore. L’intervallo minimo tra due donazioni di plasma o di piastrine o tra una plasmaferesi e una donazione di sangue intero o di piastrine è di 14 giorni. L’intervallo tra una donazione di sangue intero o di piastrine e una di plasma è di 30 giorni. I farmaci plasmaderivati In Italia il sangue e tutti gli emocomponenti sono considerati un bene pubblico tutelato dalla legge. Il plasma raccolto in Italia proviene da donazioni volontarie, periodiche, responsabili, anonime e gratuite. Esso costituisce la materia prima per la produzione, attraverso processi di separazione e frazionamento industriale, di medicinali plasmaderivati, alcuni dei quali rappresentano veri e propri farmaci “salva-vita”. Attualmente l’Italia è ai primi posti in Europa per la quantità di plasma raccolta e inviato alle aziende farmaceutiche autorizzate alla lavorazione industriale. La titolarità della materia prima plasma cosi come dei suoi derivati è pubblica. Le Regioni, singolarmente o in forme associate, conferiscono il plasma raccolto dai Servizi Trasfusionali del proprio territorio alle aziende autorizzate alla trasformazione industriale del plasma per la produzione di medicinali plasmaderivati. Il contratto con le aziende, che operano come fornitori di servizio, è considerato una modalità di “lavorazione per conto terzi” e si configura come convenzione per la produzione di tali medicinali. Scopri i requisiti per donare il plasma Condividi:  

Leggi tutto »

Fil Rouge

« CAMPAGNE FIL ROUGE Campagna Fil Rouge In occasione della Giornata Mondiale del donatore di sangue 2020 e 2021 AVIS ha voluto realizzare una campagna dal titolo “Fil Rouge”. Il nome scelto pone l’accento sulla coesione e la sinergia che lega tra di loro donatori, riceventi, volontari, sedi Avis e le altre associazioni. Fanno parte di questa campagna uno spot, degli scatti fotografici e un documentario, per la regia di Riccardo Iacopino, ispirati al tema del dono come veicolo di accoglienza e inclusione sociale. Non a caso, le protagoniste di questi strumenti di comunicazione sono alcune atlete disabili e normodotate che, assieme, hanno dato vita a una meravigliosa coreografia di ginnastica ritmica. https://www.avis.it/wp-content/uploads/2023/06/Spot__Fil_rouge_.mp4 Il concept del “Fil Rouge” è stato poi ripreso per le Festività di fine anno ed è stato declinato attraverso tre differenti messaggi, fortemente legati al delicato momento sanitario, economico e soprattutto sociale. Condividi:

Leggi tutto »

Be Red, Be Yellow, Be Avis!

« CAMPAGNE BE RED, BE YELLOW, BE AVIS! #DonaInDoppio, alternando periodicamente sangue e plasma. I colori dell’anno? Rosso come il sangue, giallo come il plasma! Due elementi preziosi e insostituibili per salvare e migliorare la vita di molte persone, ogni giorno. Compi un gesto di generosità che ti renderà felice. Be Red, Be Yellow, Be AVIS è la nuova campagna di sensibilizzazione lanciata dall’Associazione Volontari Italiani del Sangue, fondata sul concetto che non occorre scegliere tra rosso e giallo – e quindi tra sangue e plasma – perché si ha la possibilità di vivere la vita a colori e si può “donare in doppio”. Guarda lo spot della campagna: Obiettivo principale della campagna è incentivare un nuovo approccio alla donazione basato sulla possibilità di intervallare le diverse tipologie di questo gesto di altruismo e generosità, accrescendone così il valore etico e sociale. Da qui nasce l’idea di “Be red, Be yellow, Be AVIS!”, che comprende uno spot video, uno radiofonico e tre soggetti fotografici declinati in manifesti, copertine e immagini per i social. «Attraverso scene di vita quotidiana narrate con un linguaggio ironico, divertente e con una forte componente cromatica – sottolinea Claudia Firenze, responsabile dei progetti comunicativi – abbiamo voluto porre l’accento sulla possibilità di compiere entrambi i gesti di generosità, moltiplicando così il proprio il sostegno ai pazienti bisognosi di una trasfusione o di una terapia emoderivata. Scopri come diventare donatore di sangue. Scatti ufficiali della campagna Condividi:  

Leggi tutto »

Campagne

Ecco le campagne di comunicazione realizzate da AVIS negli anni per promuovere la donazione di sangue. CAMPAGNE METTITI IN GIOCO Donare il sangue è un atto semplice, ma che richiede un’assunzione di responsabilità. Richiede il superamento di un’inerzia legata a pigrizia, superficialità o timore. Donare il sangue è una scelta individuale e al contempo una scelta collettiva, perché significa scegliere di entrare in relazione profonda e intrecciare la propria vita con quella degli altri. Così, affrontare il dono con un atteggiamento di squadra permette di sentirsi più forti, nella consapevolezza di far parte di una comunità che sceglie di perseguire un obiettivo comune. Da qui la scelta di ritrarre dei modelli che stringono in mano una pallina antistress a forma di goccia, utilizzata per favorire il flusso di sangue durante la donazione stessa. Nelle varie scene della campagna i modelli creano, passandosi la pallina di mano in mano, dei legami simbolici di solidarietà dove l’elemento condiviso, cioè il dono, assume un duplice significato: un gesto di altruismo che si diffonde tra la gente, ma anche un prezioso elemento salvavita che può essere messo a disposizione da ognuno di noi. CAMPAGNE PRECEDENTI Dona in doppio. La campagna punta a promuovere un nuovo approccio al dono basato sull’alternanza di sangue e plasma. SCOPRI Fil Rouge Campagna realizzata per la Giornata Mondiale del donatore di sangue 2020 e 2021 ospitata in Italia SCOPRI Gialloplasma #GialloPlasma è la prima campagna nazionale per la promozione della donazione di plasma. SCOPRI Be Red, Be Yellow, Be Good! Lanciata in occasione della stagione estiva 2019, è ispirata ai colori che simboleggiano rispettivamente il sangue e il plasma, rosso e giallo. SCOPRI Alfabeto della solidarietà Presentata in occasione del novantesimo anniversario di AVIS, ha visto il coinvolgimento di donatori di tutta Italia. SCOPRI Dialetti solidali L’Italia è ricca di proverbi e modi di dire che contengono riferimenti al sangue e all’altruismo. Tante peculiarità locali, un’unica AVIS. SCOPRI La prima volta Nella vita ci sono esperienze che possono spaventarci, ma che poi ci regalano emozioni e felicità. Donare il sangue è una di queste. SCOPRI CAMPAGNE PASSATE

Leggi tutto »

R.I.S.E

« AREA SCUOLA R.I.S.E. R.I.S.E. (Realtà Virtuale, Innovazione, Salute ed Educazione) è un progetto sperimentale approvato e finanziato con D.D. del Ministero del Lavoro n. 226 del 24 giugno 2021 della durata di 18 mesi che vede AVIS Nazionale come capofila, in collaborazione con le sedi regionali di Calabria, Lombardia e Veneto nel ruolo di partner e altre 8 regioni aderenti su tutto il territorio nazionale. Il progetto prevede la realizzazione di un “Percorso Interattivo Didattico” (PID) che comprenderà un’attività legata alla realtà virtuale attraverso la quale con smartphone e/o visori, consentirà agli studenti, degli istituti superiori, di immergersi in un’opportunità formativa non convenzionale e ad alta tecnologia. Il percorso conterrà dei Focus su comportamenti legati alla salute e stili di vita. Al termine del percorso formativo gli studenti saranno promotori di una challenge su un tema tra i contenuti proposti che sarà adottato dall’intera scuola. Approfondimenti: Via al progetto “R.I.S.E.”: la promozione della solidarietà passa dalla realtà virtuale Progetto “R.I.S.E.”, ecco il nome della scuola vincitrice AVIS nella scuola: concluso con successo il progetto R.I.S.E. L’importanza di “R.I.S.E.” sta nel pubblico a cui si rivolge: quello dei giovani. Stimolare le nuove generazioni, fin da subito, su tematiche come la solidarietà, la salute, la donazione e l’educazione è il compito che ciascuno di noi deve portare a termine, perché se vogliamo che i giovani diventino il nostro futuro, allora è necessario ricordarsi che prima di tutto sono il nostro presente. GIANPIETRO BRIOLA, PRESIDENTE DI AVIS NAZIONALE Il progetto “R.I.S.E.” coniuga, in una veste ancor più moderna e innovativa, l’attività che la nostra associazione ha sempre svolto negli istituti scolastici in virtù dei protocolli d’intesa rinnovati con il Ministero dell’Istruzione. Grazie a questa collaborazione, nel corso degli anni abbiamo potuto promuovere, tra le nuove generazioni, temi centrali come la donazione e il benessere psico-fisico. DOMENICO NISTICÒ, COMPONENTE DELL’ESECUTIVO NAZIONALE DI AVIS CON DELEGA AI PROGETTI SCUOLA Condividi:  

Leggi tutto »
Skip to content