Cerca
NEWS

89ª Assemblea Generale AVIS, il saluto del Presidente della Repubblica

Il Capo dello Stato, Sergio Mattarella, ha voluto inviare un messaggio di ringraziamento per la generosità con cui, ogni anno, i donatori contribuiscono a salvare centinaia di vite umane

 

“Donare il sangue con regolarità è l’unico modo per sviluppare un sistema trasfusionale sicuro e sostenibile che sia di supporto nell’assicurare cure tempestive per la sopravvivenza di molti malati”.

È uno dei passaggi contenuti nel messaggio che il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha inviato ad AVIS Nazionale in occasione dell’89ª Assemblea Generale. Nel testo, il Capo dello Stato ha sottolineato la “generosità disinteressata” che muove i donatori che, ogni anno, “contribuiscono a salvare centinaia di migliaia di vite”.

Significativo è stato il richiamo dello stesso Presidente a “mantenere la raccolta di sangue a livelli che consentano al nostro Paese di raggiungere l’obiettivo dell’autosufficienzasoprattutto per quanto riguarda il plasma. Donare il sangue con regolarità – si legge – è l’unico modo per sviluppare un sistema trasfusionale sicuro e sostenibile che sia di supporto nell’assicurare cure tempestive per la sopravvivenza di molti malati. Il gesto di ogni singolo donatore concorre alla costruzione di una comunità coesa e generosa, improntata a un modello di solidarietà, costituzionalmente riconosciuto e impresso nell’identità di ciascun italiano”.

A questo link è possibile leggere il testo integrale del messaggio del Presidente della Repubblica.

Condividi:

Skip to content