Cerca
NEWS
AVIS e Cartoni Morti

AVIS e Cartoni Morti insieme per promuovere la cultura del dono

Si chiama "Donare il sangue: i dubbi più grossi" il video realizzato dall'influencer Andrea Lorenzon per promuovere la donazione di sangue con uno stile ironico e irriverente

«A chiunque di noi può capitare di andare in ospedale e aver bisogno di sangue nuovo per guarire. In qualsiasi momento, anche oggi, se stai guardando questo video mentre guidi. Ma dove si prende questo sangue?». 

Inizia così, con la sua inconfondibile e irriverente comicità, il video che Cartoni Morti – al secolo Andrea Lorenzon – ha realizzato con AVIS per promuovere la donazione di sangue.

Obiettivo: fugare tutte quelle incertezze che spesso rappresentano un vero e proprio freno verso il compimento di questo gesto di solidarietà. E, soprattutto, farlo in modo leggero, con un linguaggio vicino a quello dei più giovani.

Nasce così il video “Donare il sangue: i dubbi più grossi”, realizzato da Lorenzon in collaborazione con AVIS Nazionale, Avis Provinciale Mantova e Avis Comunale Sermide: un contenuto formativo declinato in chiave ironica, che risponde a osservazioni legate alla paura dell’ago o di un prelievo eccessivo di sangue, alle perplessità di chi erroneamente si autoesclude perché ha tatuaggi o piercing e molto altro ancora.

Presentato ufficialmente sabato 13 aprile nell’ambito del Terni Influencer & Creator Festival, dove due membri dell’Ufficio stampa di AVIS Nazionale, insieme allo stesso Lorenzon, hanno raccontato come la nostra associazione utilizzi i social media per promuovere la donazione di sangue, il video rappresenta un nuovo passo verso una comunicazione sempre più innovativa e rispondente alle esigenze dei più giovani.

 

Condividi:

Skip to content