Cerca
NEWS

Globuli rossi: i dati sulla raccolta nel mese di maggio

Il report del Centro nazionale sangue conferma il trend positivo. Quello registrato è il secondo dato più alto nell'anno in corso dopo marzo

 

 

La raccolta dei globuli rossi procede spedita anche nel mese di maggio. Il report del Centro nazionale sangue conferma infatti un trend ormai consolidato nell’anno in corso, se si esclude l’unico passo falso registrato nel mese di febbraio.

Raccolta

 

Sono state 219.581 le unità prodotte che valgono il 2% in più rispetto a maggio 2022. Si tratta del secondo dato più alto dopo quello di marzo. Puglia (+17), Campania (+13,8%) e Molise (+12,3%) sono state le regioni che più hanno migliorato le proprie performance a distanza di un anno.

Raccolta

 

Anche nel raffronto sul lungo periodo l’attività premia il 2023, con 1.060.380 unità raccolte nei primi cinque mesi dell’anno per il 2,6% in più rispetto alla finestra gennaio-maggio 2022. Campania (+13,4%), Molise (+7,8%) e Puglia (+7,7%), anche in questo caso, guidano la classifica dei territori più virtuosi.

Raccolta

 

L’obiettivo per il 2023 è fissato a 2.523.904 unità di globuli rossi: ad oggi, rispetto a quanto programmato, ne sono state raccolte oltre 16mila in più.

Condividi:

Skip to content