Cerca
NEWS

Globuli rossi: i dati sulla raccolta nel mese di ottobre

Il report del Centro nazionale sangue segna la ripresa ad ottobre dopo i passi falsi che avevano caratterizzato gli ultimi tre mesi. L'obiettivo per questo 2023 sembra a portata di mano

 

La raccolta dei globuli rossi torna con il segno positivo nel mese di ottobre, dopo i passi falsi che avevano caratterizzato luglio, agosto e settembre. È quanto emerge dal report del Centro nazionale sangue che fa registrare l’1% in più rispetto a un anno fa.

Sono state 232.826 le unità prodotte, oltre 2mila in più di ottobre 2022. Basilicata (+16,2%), Lazio (+6,8%) e Campania (+5,8%) le regioni che a distanza di un anno sono riuscite a migliorare i propri numeri.

Il dato positivo si conferma sul lungo periodo, con i primi 10 mesi dell’anno in corso che hanno portato a raccogliere 2.093.578 unità di globuli rossi che, anche in questo caso, valgono l’1% in più della finestra gennaio-ottobre 2022. Campania (+10,1%), Provincia Autonoma di Trento (+3,8%) e Lazio (+3,3%) i territori più virtuosi.

L’obiettivo per il 2023 è di 2.523.904 unità di globuli rossi.

Condividi:

Skip to content