Avis Abruzzo, accordo con la comunità islamica

E' stato siglato la scorsa domenica 30 marzo a Roseto(Te) l'accordo tra l'Avis Abruzzo e la comunità islamica regionale, al fine di incentivare la convivenza civile tra etnie e religioni e promuovere la donazione del sangue.
La firma che ha sancito l'intesa è stata apposta presso il Palazzo del mare, durante l'incontro "Volontariato, solidarietà, integrazione", organizzato dal Csv di Teramo e dal Comune di Roseto, alla presenza di Giulio Di Sante, presidente di Avis Abruzzo, e dell'imam Mustapha Batzami, segretario della cominità islamica abruzzese. "I processi di integrazione rappresentano un interesse comune: l’inserimento dei cittadini stranieri nelle organizzazioni di volontariato facilita il processo di integrazione individuale e delle loro comunità", ha sostenuto Di Sante. Tra le finalità del patto vi sono la promozione di iniziative per sviluppare la convivenza sociale con la comunità islamica e la cultura della solidarietà e della donazione del sangue. L'accordo, il primo di questo genere nel territorio regionale, mira anche ad incentivare forme di cooperazione con le altre comunità di stranieri presenti in Abruzzo. Fonte: 'Il Centro' consulta la galleria fotografica dell'evento