AVIS-ANCI-Federsanità, iniziano i lavori della commissione mista

Si è svolta nella significativa data del 14 giugno, Giornata Mondiale e Nazionale del donatore di sangue, la prima riunione della commissione mista AVIS-ANCI-Federsanità ANCI per l'attuazione del protocollo d'intesa sottoscritto. L'incontro, tenutosi negli uffici di Federsanità ANCI di Roma alla presenza di Giacomo Bazzoni, presidente Commissione Affari sociali e Welfare di ANCI, e di Vincenzo Saturni, presidente AVIS Nazionale, ha portato all'individuazione come coordinatore di Giuseppe Napoli, Presidente di Federsanità ANCI Friuli Venezia Giulia e componente della Commissione Nazionale Affari sociali e Welfare dell'ANCI. Del gruppo fanno parte, oltre al neo Coordinatore Giuseppe Napoli, in rappresentanza di ANCI l'Assessore del Comune di Fiumicino (Roma) Gabriella Sisti e il responsabile area Welfare Anci Lamberto Baccini Baccini; per AVIS Marco Denti, Consigliere Nazionale (Regione Liguria), Luciano Franchi, Presidente Avis Toscana, e Giorgio Dulio, Vice Presidente nazionale. ANCI e Federsanità hanno inoltre proposto ad AVIS di partecipare in qualità di invitato permanente ai lavori della Commissione nazionale Affari sociali e Welfare, come segnale dell'importanza della presenza del mondo del volontariato nella discussione delle problematiche sociali dei comuni. “È una collaborazione - ha spiegato il presidente di AVIS Nazionale, Vincenzo Saturni - in cui crediamo molto. Noi siamo oggi presenti con 3.300 sedi nel 40% dei comuni italiani e in moltissimi casi ci sono già ottimi rapporti tra la nostra associazione e le istituzioni locali. Con questa collaborazione diamo una cornice più strutturata alla trama di rapporti che già esistono”. “Il nostro obiettivo - ha dichiarato Giuseppe Napoli - è quello di attuare i contenuti del protocollo, facendo conoscere la concretezza e le potenzialità delle nostre associazioni, presenti in modo capillare su tutto il territorio”. Il protocollo tra AVIS, ANCI e Federsanità ANCI mira soprattutto ad avviare attività continuative di confronto tra il sistema dei comuni, delle Aziende Sanitarie e quello associativo AVIS, oltre alla promozione di iniziative volte alla diffusione della cultura del volontariato.Qui sotto è disponibile il video dell'intervista a Giuseppe Napoli: