civis e sism

Firmato protocollo d'intesa CIVIS - SISM

E’ stato firmato il 26 febbraio a Ravenna, durante il Meeting giovani della Fidas, il Protocollo d’intesa tra il CIVIS, coordinamento tra le associazioni e federazioni di donatori di sangue AVIS, CRI, FIDAS, FRATRES ed il SISM, Segretariato italiano studenti di medicina, associazione che raggruppa migliaia di studenti appartenenti a 37 facoltà italiane.

Si tratta dello stesso protocollo siglato da AVIS nel 2003 con il SISM per la diffusione della cultuta della donazione di sangue presso le facoltà di medicina e ora esteso a tutte le altre altre associazioni e federazioni del Civis.

Questo nuovo accordo consente di potenziare il messaggio di solidarietà e di informazione presso i futuri medici italiani.

Il protocollo -firmato dai cinque presidenti nazionali:  è il primo accordo a livello nazionale firmato congiuntamente dalle quattro maggiori associazioni italiane di donatori di sangue.

In esso le parti si impegnano ad organizzare giornate universitarie di donazione del sangue, congressi e seminari sul tema, e tutto ciò possa essere utile per rendere l’Italia autosufficiente in materia di sangue ed emoderivati, condizione essenziale per garantire la salute della popolazione e favorire il conseguimento della qualità e sicurezza in ambito trasfusionale.